Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • FTSE MIB

    32.665,21
    -944,64 (-2,81%)
     
  • Dow Jones

    38.589,16
    -57,94 (-0,15%)
     
  • Nasdaq

    17.688,88
    +21,32 (+0,12%)
     
  • Nikkei 225

    38.814,56
    +94,09 (+0,24%)
     
  • Petrolio

    78,49
    -0,13 (-0,17%)
     
  • BTC-EUR

    61.770,91
    +684,27 (+1,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.403,91
    -13,97 (-0,98%)
     
  • Oro

    2.348,40
    +30,40 (+1,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0709
    -0,0033 (-0,3106%)
     
  • S&P 500

    5.431,60
    -2,14 (-0,04%)
     
  • HANG SENG

    17.941,78
    -170,85 (-0,94%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.839,14
    -96,36 (-1,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8438
    +0,0026 (+0,31%)
     
  • EUR/CHF

    0,9526
    -0,0069 (-0,72%)
     
  • EUR/CAD

    1,4693
    -0,0057 (-0,39%)
     

Acquisizione Credit Suisse da parte di Ubs è cosa fatta - presidente Bns

oitbsmIl logo Ubs presso una filiale a Zurigo

ZURICH (Reuters) - Il presidente della Banca nazionale svizzera, Thomas Jordan, ha detto che l'acquisizione di Credit Suisse da parte di Ubs non è in dubbio e non avrà bisogno di ulteriore sostegno di liquidità da parte della banca centrale per procedere.

"È cosa fatta, c'è il pieno impegno di Ubs a rilevare Credit Suisse", ha detto Jordan a Reuters in un'intervista.

"Al momento gli strumenti di liquidità sono molto ampi, sono coraggiosi. Penso che questo dovrebbe essere sufficiente per garantire che la transazione avvenga senza problemi", ha aggiunto.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Sabina Suzzi)