Italia Markets closed

Allianz sorprende con utile netto trim3 in rialzo 6%

·1 minuto per la lettura
Il logo dell'assicuratore Allianz SE a Puteaux, nel distretto finanziario de La Defense, vicino Parigi
Il logo dell'assicuratore Allianz SE a Puteaux, nel distretto finanziario de La Defense, vicino Parigi

FRANCOFORTE (Reuters) - Il gruppo assicurativo tedesco Allianz <ALVG.DE> ha annunciato oggi a sorpresa un aumento del 6% dell'utile netto nel terzo trimestre, nonostante la pressione della pandemia sulle attività.

Tuttavia, non ha aggiornato la guidance per l'utile annuale.

Allianz, come altre compagnie assicurative, ha messo in guardia rispetto alle proprie prospettive alla luce delle richieste di risarcimento dei clienti legate all'interruzione delle attività e alla cancellazione di eventi, mentre è calata la domanda per le assicurazioni auto e di viaggio.

Il gruppo ha registrato un utile netto attribuibile agli azionisti pari a 2,063 miliardi di euro nei tre mesi fino a settembre, da 1,947 miliardi di euro registrati nel 2019. Il risultato si attesta sopra il consensus delle stime di 1,626 miliardi di euro.

"Restiamo sicuri non solo di poter fronteggiare bene la crisi di Covid-19, ma di poter costruire un'Allianz ancora più forte", ha detto l'AD Oliver Baete.

Quest'anno, il gruppo assicurativo ha abbandonato il proprio target d'utile per il 2020, compreso tra 11,5 e 12,5 miliardi di euro, a causa dell'incertezza economica legata alla pandemia, e ha previsto di chiudere l'esercizio in perdita, la prima in quasi un decennio per l'azienda.

Nel terzo trimestre il combined ratio di Allianz - una misura della redditività della divisione immobiliare e danni, una delle maggiori fonti di ricavo per il gruppo - è leggermente peggiorato al 94,5%, in rialzo dal 94,3% di un anno fa. Le letture sotto al 100% segnalano redditività.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Maria Pia Quaglia,)