Italia Markets open in 8 hrs 4 mins

Analisi tecnica di metà sessione EUR/USD per il 5 Novembre 2019

James Hyerczyk

Martedì l’Euro viene martellato dal più forte dollaro USA mentre gli investitori affollano il biglietto verde sul crescente ottimismo che gli Stati Uniti e la Cina sono sul punto di raggiungere un accordo preliminare per ridurre la loro prolungata guerra commerciale che ha causato danni a entrambe le economie.

Alle 13:18 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1107, in calo dello 0,0021 o -0,20%.

I trader vengono spinti verso il dollaro USA in mezzo a incoraggianti segnali di progresso nei negoziati commerciali. Il governo sta anche pensando di far cadere alcune tariffe sui beni cinesi, secondo quanto riportato dal Financial Times lunedì.

Bloomberg ha anche riferito che la Cina sta recensendo località negli Stati Uniti dove potrebbe firmare un cosiddetto accordo commerciale di “Fase 1” con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

In sostanza, si riduce al differenziale dei tassi di interesse. Sebbene la Fed abbia ridotto il tasso di riferimento la scorsa settimana, mentre la Banca centrale europea (BCE) ha tenuto sotto controllo la politica, la più forte economia americana e la possibilità di un accordo commerciale stanno spingendo i rendimenti del Tesoro in rialzo, rendendo il dollaro USA un asset più attraente.

EUR/USD giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

L’andamento principale è in ribasso in base alla tabella delle oscillazioni giornaliere, tuttavia, il momento è tendenzialmente in discesa. Inoltre, potrebbe formarsi una cima inferiore secondaria, che spesso indica che la vendita potrebbe essere maggiore dell’acquisto ai livelli di prezzo attuali.

Un trade through 1,1176 segnalerà una ripresa del trend rialzista. La tendenza principale cambierà in ribasso su un trade through a 1,1073.

Anche il trend minore è in aumento. Oggi è diminuito prima quando i venditori hanno eliminato il fondo minore a 1,1128. Questa mossa ha anche spostato lo slancio verso il basso.

Il primo intervallo minore è compreso tra 1,1073 e 1,1176. Il suo livello del 50% o pivot a 1,1126 è resistenza.

Il secondo intervallo minore è compreso tra 1,0991 e 1,1179. Il suo pivot a 1,1085 è il prossimo obiettivo al ribasso.

L’intervallo principale è compreso tra 1,0879 e 1,1179. Se la tendenza principale passa al ribasso, la sua zona di ritracciamento da 1,1029 a 1,0994 diventerà l’obiettivo principale al ribasso.

Previsioni tecniche giornaliere

La direzione dell’EUR/USD per il resto della sessione di martedì sarà determinata dalla reazione del trader all’angolo di Gann in crescita a 1,1129 e all’angolo di Gann in discesa a 1,1124. Tra questi angoli c’è il livello del 50% a 1,1126.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1124 indicherà la presenza di venditori. Questa mossa è attualmente in corso. Se questa mossa continua a generare un momentum al ribasso sufficiente, cerca l’interruzione per estendere al livello del 50% a 1,1085. Questo è seguito da un angolo di Gann discendente a 1,1069. Attraversare il lato debole di questo angolo metterà l’EUR/USD in una posizione estremamente ribassista.

Scenario rialzista

Il superamento di 1,1129 segnalerà il ritorno degli acquirenti. Ciò potrebbe innescare un rally nell’angolo di Gann discendente a 1,1152.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: