Italia Markets closed

Analisi tecnica di metà sessione EUR/USD per il 14 gennaio 2020

James Hyerczyk

Martedì l’Euro viene negoziato in ribasso rispetto al dollaro USA quando i rendimenti dei titoli di Stato decennali di riferimento nella zona euro sono diminuiti, rendendo la moneta unica un’attività meno desiderabile. Dopo essere salito ai massimi di quasi due settimane lunedì, la maggior parte dei rendimenti obbligazionari a 10 anni è tornata indietro in quello che gli analisti hanno affermato che era in gran parte quadrata.

Alle 13:26 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1107, in calo dello 0,0027 o -0,25%.

In altre notizie, il membro del consiglio di amministrazione della Banca centrale europea Yves Mersch ha detto martedì, la crescita economica e l’inflazione nella zona euro stanno mostrando “buoni segni di stabilizzazione” dopo un rallentamento. La BCE terrà il suo primo incontro dell’anno la prossima settimana.

Le attuali relazioni sull’inflazione al consumo negli Stati Uniti sono state contrastanti. L’ IPC è aumentato dello 0,2 per cento a dicembre su base destagionalizzata dopo essere aumentato dello 0,3 per cento a novembre, secondo quanto riferito dall’Ufficio delle statistiche del lavoro degli Stati Uniti.

L’IPC core è aumentato dello 0,1 percento a dicembre dopo essere aumentato dello 0,2 percento a novembre. Questa cifra è arrivata sotto la previsione. La coppia EUR/USD ha riportato un leggero calo dopo la relazione.

EUR/USD giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. Tuttavia, lo slancio tende a diminuire. Una move through 1,1085 cambierà la tendenza principale verso il basso.

Anche il trend minore è in aumento. Questo conferma il cambio di slancio. La tendenza principale cambierà in rialzo su un move through a 1,1147.

La zona target al ribasso arriva da 1,1096 a 1,1045. Sul lato positivo, la zona di resistenza è compresa tra 1,1146 e 1,1209. La resistenza a lungo termine arriva a 1,1185.

Previsioni tecniche giornaliere

Sulla base dell’azione anticipata dei prezzi, la direzione della coppia EUR/USD per il resto della sessione di martedì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader all’angolo ascendente di Gann a 1,1131.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1131 indicherà la presenza di venditori. Ciò potrebbe creare lo slancio al ribasso necessario per sfidare il livello del 50% a 1,1096, seguito dal fondo principale a 1,1085.

Un trade attraverso 1,1085 cambierà la tendenza principale in ribasso con un cluster di supporto da 1,1056 a 1,1045 il prossimo obiettivo probabile.

Scenario rialzista

Il sorpasso 1,1131 segnalerà il ritorno degli acquirenti. Ciò potrebbe creare lo slancio necessario per testare un potenziale cluster di resistenza a 1,1146, 1,1147 e 1,1149.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: