Italia Markets open in 38 mins

Analisi tecnica di metà sessione EUR/USD per il 13 Novembre 2019

James Hyerczyk

L’Euro è scambiato in ribasso contro il dollaro USA mercoledì, poco dopo l’apertura degli Stati Uniti. I commenti del presidente Trump in merito a tariffe aggiuntive potrebbero pesare sui prezzi. Il tumulto di Hong Kong sta inoltre contribuendo a rafforzare l’attrazione verso il biglietto verde come valuta rifugio. Inoltre, i trader si stanno posizionando in vista di un rapporto sull’inflazione dei consumatori negli Stati Uniti e di una testimonianza del presidente della Fed Jerome Powell più avanti oggi.

Alle 12:14 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1009, in rialzo di 0,0001 o + 0,01%.

I rendimenti delle obbligazioni dell’Eurozona sono scesi mercoledì dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minacciato la Cina di ulteriori tariffe qualora non riuscisse a firmare un accordo commerciale, attenuando l’ottimismo che ha danneggiato i mercati obbligazionari nelle ultime settimane.

EUR/USD giornaliero

Analisi tecnica giornaliera

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. La tendenza al ribasso è stata ribadita oggi prima quando i venditori hanno eliminato il minimo di ieri.

La tendenza principale cambierà in ribasso su un trade through a 1,1176. Ciò è altamente improbabile, tuttavia, il sell-off di nove giorni ha messo EUR / USD all’interno della finestra temporale per un’inversione del prezzo di chiusura potenzialmente rialzista.

Anche il trend minore è in aumento. Prima di oggi, l’EUR/USD si è fermato a 1,0999, appena sopra il minimo principale del 15 ottobre a 1,0991. Un trade through di questo fondo minore riaffermerà la tendenza al ribasso.

L’intervallo principale è compreso tra 1,0879 e 1,1179. La sua zona di ritracciamento a 1,1029 a 1,0994 è attualmente in fase di test. Questa zona controlla la direzione a breve termine di EUR/USD.

Previsioni tecniche giornaliere

Sulla base dell’azione anticipata dei prezzi e del prezzo attuale a 1,1009, la direzione della coppia EUR/USD per il resto della sessione di mercoledì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader al cluster di supporto da 1,0996 a 1,0994.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra dell’angolo di Gann discendente a 1,0996 indicherà la presenza di acquirenti. Se questa mossa può creare abbastanza slancio al rialzo, cerca il rally per estendersi eventualmente al livello del 50% a 1,1029, seguito da vicino dall’angolo di Gann in crescita a 1,1034. Questo è un potenziale punto di innesco per un’accelerazione al rialzo.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,0994 segnalerà la presenza di venditori. Se questa mossa attrae abbastanza venditori, la coppia EUR/USD potrebbe rompersi bruscamente nel prossimo angolo di Gann in rialzo a 1,0957.

Note rapide

Una chiusura superiore a 1,1009 formerà un fondo d’inversione del prezzo di chiusura.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: