Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.433,05
    +1.728,51 (+3,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0100 (+0,83%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8694
    +0,0012 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4751
    +0,0088 (+0,60%)
     

Atlantia, azionisti dovrebbero respingere offerta rivista per Aspi - Tci

·1 minuto per la lettura
Logo di Atlantia davanti alla sede del gruppo a Roma

MILANO (Reuters) - Gli azionisti di Atlantia dovrebbero respingere l'offerta rivista del consorzio guidato da Cdp per Autostrade per l'Italia (Aspi), secondo l'hedge fund attivista Tci che ritiene il miglioramento della proposta insufficiente.

"Nessun accordo è meglio di un cattivo accordo", ha detto a Reuters Jonathan Amouyal, partner di Tci Advisor.

Ieri il consorzio di investitori guidato da Cdp ha inviato una proposta rtoccata per l'acquisizione dell'88% di Aspi. L'offerta, di cui non sono stati resi noti i dettagli, sarà oggetto di valutazione del Cda di Atlantia nel pomeriggio.

"Il miglioramento è ancora significativamente inferiore alla parte bassa del range fornito dalle fairness opinion, che valutano Aspi tra 9,5 e 12 miliardi di euro", ha aggiunto Amouyal, aggiungendo che Tci valuta la concessionaria tra 11 e 12 miliardi di euro.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione Milano Francesca Landini, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)