Italia Markets close in 4 hrs 10 mins

Borsa Hong Kong, terzo calo settimanale di fila, si teme guerra fredda tech

(Reuters) - La Borsa di Hong Kong chiude leggermente in rialzo, ma archivia la terza settimana di fila con il segno negativo, con le sanzioni su Huawei che alimentano i timori di trasformazione delle tensioni commerciali tra Cina e Stati Uniti in una vera e propria guerra fredda del settore tech.

L'indice Hang Seng ha guadagnato lo 0,3%, mentre l'indice China Enterprises è salito dello 0,4%.

Questa settimana l'HSI ha perso il 2,1%, mentre l'HSCE ha ceduto il 2,3%, la terza settimana di fila in ribasso per entrambi gli indici.

L'indice IT dell'Hang Seng ha perso il 14,6% dall'inizio di maggio con l'avanzare delle paure di una guerra fredda del settore tech. L'indice è indirizzato verso il peggiore calo mensile da ottobre 2018.

Il gigante tecnologico Tencent Holdings 0700.HK> è scivolato dell'8,5% questa settimana, perdendo il 16,1% dall'inizio di maggio.

Tra i migliori performer figurano China Gas Holdings, in rialzo del 5,1%, Great Wall Motor, che ha guadagnato il 3,86%, e PICC Property and Casualty, che è salito del 3,3%.

I peggiori performer invece includono China Tower Corp, che ha perso il 2,91%, Bank of China, in ribasso dell' 1,2% e China Pacific Insurance Group, in calo dello 0,9%.