Italia markets close in 6 hours 1 minute
  • FTSE MIB

    25.418,48
    +62,33 (+0,25%)
     
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    70,32
    -0,24 (-0,34%)
     
  • BTC-EUR

    31.901,76
    -898,92 (-2,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    924,55
    -18,89 (-2,00%)
     
  • Oro

    1.810,80
    +0,70 (+0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1861
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.143,53
    +25,58 (+0,62%)
     
  • EUR/GBP

    0,8514
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0724
    0,0000 (0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4867
    -0,0003 (-0,02%)
     

Borsa Milano appena sopra parità, in luce Mediobanca, balzi Reno de Medici, Roma

·3 minuto per la lettura
L'ingresso principale della Borsa di Milano

MILANO, 5 luglio (Reuters) - Piazza Affari si avvicina a metà seduta in territorio leggermente positivo, divisa tra i timori che la diffusione della variante Delta del nuovo coronavirus possa possa mettere a repentaglio la fase di riapertura generalizzata e i segnali di ripresa che continuano ad arrivare dall'economia.

Nel complesso, la seduta dovrebbe mostrare un livello di attività meno intenso del solito, vista la chiusura di Wall Street, in un contesto in cui il dibattito sull'eventuale aggiustamento delle misure di stimolo monetario resta sullo sfondo.

Stamane, intanto, l'indice di attività del settore dei servizi in Italia elaborato da Ihs Markit per il mese di giugno ha evidenziato il ritmo espansivo più brillante da gennaio 2018, mostrando una performance leggermente migliore delle attese raccolte da Reuters in un sondaggio.

"Siamo in una fase di stallo, in cui gli indici azionari si muovono lateralmente in assenza di un forte elemento catalizzatore sul fronte macro", dice un trader milanese, che parla di "qualche spunto su alcuni singoli nomi".

Tra i titoli in evidenza:

RENO DE MEDICI sale del 4% dopo l'annuncio dell'acquisto da parte di Apollo del 67% del gruppo specializzato nella produzione di cartoncino a base riciclata a 1,45 euro per azione, a fronte di una chiusura venerdì a 1,3980 euro. Apollo lancerà poi un'Opa obbligatoria finalizzata al delisting.. Il titolo a metà seduta viaggia in area 1,454 euro.

All'interno di un indice bancario in rialzo dello 0,6%, spicca MEDIOBANCA, che guadagna l'1,4% circa dopo che nel fine settimana alcuni quotidiani hanno riferito della possibilità di un rimpasto del board per fare spazio a rappresentanti di Leonardo Del Vecchio, recentemente salito al 18,9%. La Stampa, in particolare, ha inoltre acceso i riflettori sulle speculazioni sul fronte M&A, citando una possibile fusione con Banca Mediolanum, oggetto di un recente report degli analisti di Citi, e l'ipotesi che Del Vecchio possa sostenere un'integrazione di Piazzetta Cuccia con UNICREDIT (+0,5%).

Denaro su MAIRE TECNIMONT (+2,3%) dopo l'annuncio di un contratto Epcc da 170 milioni di dollari con Indian Oil Corporation Limited per la realizzazione di un nuovo impianto di polipropilene e della relativa sezione per la logistica del prodotto in India.

Prosegue l'onda lunga dell'effetto Josè Mourinho sull'AS ROMA, che balza del 6% dopo l'arrivo in grande stile dello 'Special One' a Trigoria venerdì. Secondo Repubblica, l'allenatore portoghese starebbe provando a coinvolgere nel progetto giallorosso l'esterno sinistro del Real Madrid Marcelo, mentre sulla stampa si rincorrono le ipotesi sulla nuova area in cui la società punta a costruire lo stadio di proprietà, dopo l'abbandono del progetto dell'impianto a Tor di Valle.

Cede RISANAMENTO, che scivola del 3,3%, dopo l'annuncio dello stop alle trattative con con OVG Europe per la costruzione e la gestione dell'Arena nell'area Milano Santa Giulia a Milano.

Sale BRUNELLO CUCINELLI, che guadagna lo 0,8% dopo che il presidente ha confermato al L'Economia del Corriere l'obiettivo decennale 2019/2028 di raddoppio del fatturato, confermando il piano di investimenti per i negozi monobrand.

(Elvira Pollina, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli