Italia Markets closed

Borsa Milano, apre debole, giù banche, con Ubi, Bper, vendite su Fincantieri

MILANO, 8 novembre (Reuters) - Avvio debole a Piazza Affari che ricalca la seduta di consolidamento di venerdì. Gli indici si muovono comunque su livelli elevati, pari ai massimi da fine maggio 2018.

Banche vendute, anche a livello europeo. UNICREDIT cede lo 0,7%. Male BPER in ribasso dell'1,7%. Giù anche oggi UBI che arretra dell'1,7%. Venerdì scorso aveva lasciato sul terreno il 4,84% penalizzata dai risultati del terzo trimestre sotto le attese degli analisti. BANCO BPM perde il 2,1%.

Lettera diffusa su tutto il listino, con FINCANTIERI che arretra del 2,7%. Venerdì scorso il titolo ha perso il 5,4% dopo i conti e l'indicazione di possibili costi aggiuntivi per ristrutturare la controllata norvegese Vard.

Fra i petroliferi, SAIPEM perde l'1,2%. La società ha reso noto la firma di un accordo strategico con Daweoo E&C per progetti onshore in particolare nel Gnl.

Fra i minori, sempre sugli scudi FALCK RENEW (+3,3%) sulla scia dei risultati sopra le attese e il miglioramento della guidance per l'anno.


(Giancarlo Navach, in redazione a Milano)