Italia markets close in 2 hours 36 minutes
  • FTSE MIB

    23.161,21
    +63,06 (+0,27%)
     
  • Dow Jones

    31.961,86
    +424,51 (+1,35%)
     
  • Nasdaq

    13.597,97
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • Petrolio

    63,28
    +0,06 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    42.032,04
    -2,76 (-0,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.026,66
    +32,00 (+3,22%)
     
  • Oro

    1.780,30
    -17,60 (-0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,2229
    +0,0061 (+0,50%)
     
  • S&P 500

    3.925,43
    +44,06 (+1,14%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.707,35
    +1,36 (+0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8640
    +0,0040 (+0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,1078
    +0,0050 (+0,45%)
     
  • EUR/CAD

    1,5242
    +0,0016 (+0,10%)
     

Borsa Shanghai in ribasso, timori liquidità eclissano afflusso capitali esteri

·1 minuto per la lettura
Panoramica del distretto finanziario Lujiazui a Shanghai

SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai ha chiuso in ribasso, recuperando soltanto in parte dalle forti perdite di inizio sessione, su timori per segnali di tensione di liquidità in vista del Capodanno Lunare, che annullano l'impatto del continuo afflusso di capitali.

L'indice Shanghai Composite ha chiuso in ribasso dello 0,44% a 3.501,86, mentre l'indice blue-chip CSI300 ha perso lo 0,21% a 5.473,95.

L'indice minore Shenzhen è scivolato dell'1,1% e l'indice start-up ChiNext Composite ha chiuso in calo dello 0,72%.

Sono state utilizzate quote per quasi 9,6 miliardi di yuan nella sezione dello Stock Connect che collega Hong Kong alla borsa continentale, contribuendo al quinto giorno consecutivo di acquisti netti, secondo i dati Refinitiv, indicando che il continuo afflusso di capitali esteri sostiene il mercato cinese.

Le condizioni di liquidità sono state al centro dell'attenzione del mercato nelle ultime due settimane, con alcuni investitori che temono il passaggio a una politica monetaria meno accomodante. La media ponderata dei tasso overnight sul repo è rimbalzata oltre il 2%, mostrano nuovamente leggeri segnali più restrittivi.

La settimana scorsa il costo di funding a breve termine in Cina è aumentato, mentre la banca centrale non ha dato luogo alle sue consuete iniezioni di liquidità per far fronte all'alta domanda di contante, in vista dell'inizio della settimana del Capodanno Lunare, l'11 febbraio.

La Banca popolare cinese ha affermato che manterrà la liquidità adeguatamente ampia e che il sostegno alla ripresa economica nel 2021 sarà mantenuto senza adottare stimoli a pioggia, secondo un articolo scritto da un banchiere centrale.

L'indice Hang Seng di Hong Kong chiude in ribasso dello 0,7% a 29.113,50.