Italia markets open in 5 hours 21 minutes
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,32 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -131,02 (-0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.073,75
    -890,33 (-3,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1875
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    29.830,33
    -537,11 (-1,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    880,74
    -59,21 (-6,30%)
     
  • HANG SENG

    28.501,64
    -299,63 (-1,04%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     

Borsa usa in crescita con Fed che calma timori inflazione

·2 minuto per la lettura
La Borsa di New York (Nyse) dopo la chiusura delle contrattazioni

(Reuters) - Gli indici principali di Wall Street avanzano leggermente dopo i commenti della Fed che hanno aiutato a calmare i timori relativi all'inflazione, mentre il recente calo dei rendimenti dei bond ha sostenuto i giganti del tech per la terza sessione di fila.

Apple, Amazon.com e Alphabetavanzano tutte tra 0,1% e 0,4% mentre il rendimento sui Treasury a 10 anni è al minimo di due settimane, all'1,56%.

Dopo che i timori di una crescita dell'inflazione hanno tormentato gli indici principali di Wall Street all'inizio del mese, l'attenzione sarà tutta sul dato sulle spese per consumi personali (Pce), l'indicatore per l'inflazione più importante per la Fed, atteso in settimana.

Il vicepresidente della Fed Richard Clarida ha minimizzato gli effetti della crescente pressione dei prezzi martedì, ostentando fiducia nell'abilità della banca centrale di raggiungere un "atterraggio morbido" se i prezzi dovessero continuare a salire contro le aspettative.

Con l'S&P 500 ad appena l'1% dal suo massimo storico, gli analisti si aspettano che l'indice chiuda l'anno solo del 2,5% al di sopra del suo livello attuale, a causa del peso dei timori inflazionistici, secondo un sondaggio Reuters.

Alle 16,30 il Dow Jones è in rialzo di 0,12% a quota 34.352,40 punti, mentre l'S&P 500 guadagna lo 0,09% a 4.191,92 punti e il Nasdaq avanza di 0,33% a 13.702,49 punti.

I titoli legati alle criptovalute come RIOT BLOCKCHAIN, MARATHON PATENT GROUP e COINBASE GLOBAL guadagnano tutti tra il 2,2% e il 5,1% con il Bitcoin che torna oltre quota 40.000 dollari per la prima volta questa settimana.

Ford Motor guadagna il 4,9% dopo avere delineato un piano per aumentare la spesa per il passaggio all'elettrico di oltre un terzo.

Nordstorm cala del 9,5% dopo aver riportato una perdita trimestrale peggiore delle attese, colpita dal ribasso dei prezzi.

Urban Outfitters balza del 13,5% su una trimestrale migliore delle attese, e dopo aver segnalato un'accelerazione delle vendite a maggio.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli