Italia markets close in 2 hours 37 minutes
  • FTSE MIB

    19.039,84
    -46,11 (-0,24%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,14
    +0,11 (+0,27%)
     
  • BTC-EUR

    10.865,26
    +1.535,85 (+16,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    259,23
    +14,34 (+5,86%)
     
  • Oro

    1.907,90
    -21,60 (-1,12%)
     
  • EUR/USD

    1,1830
    -0,0037 (-0,31%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.168,29
    -12,41 (-0,39%)
     
  • EUR/GBP

    0,9019
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0722
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5563
    -0,0017 (-0,11%)
     

Borse Europa impostate per chiudere mese in calo su timori virus, elezioni Usa

·2 minuti per la lettura
Il grafico dell'indice tedesco Dax nella sede della Borsa di Francoforte
Il grafico dell'indice tedesco Dax nella sede della Borsa di Francoforte

(Reuters) - L'azionario europeo scivola sull'aumento diffuso dei casi di coronavirus e dopo un dibattito caotico tra i candidati alle presidenziali Usa che ha messo in luce i rischi che il voto scoraggi la propensione al rischio alla fine di un mese turbolento per i mercati finanziari.

L'indice paneuropeo STOXX 600 cede lo 0,2% sulla scia delle perdite registrate dai futures a Wall Street, dopo il primo aspro dibattito tra il presidente Donald Trump e lo sfidante dem Joe Biden, con insulti reciproci e continue interruzioni da parte dell'attuale inquilino della Casa Bianca. Il confronto, il primo dei tre in programma, ha fatto emergere una certa cautela tra gli investitori.

La Gran Bretagna ha registrato ieri 7.143 nuovi casi di coronavirus, aumento giornaliero record dall'inizio della pandemia, mentre la Germania sembra pronta a inasprire le restrizioni per il Covid-19, nel tentativo di contenere la diffusione del virus in autunno e inverno.

I titoli di viaggi e tempo libero perdono l'1,4%, registrando le peggiori performance tra i settori dello STOXX600 assieme ai titoli tech, che perdono terreno sulla scia della flessione di oltre l'1% di INFINEON TECHNOLOGIES e STMICRO dopo che il produttore Usa di semiconduttori MICRON TECHNOLOGY ha annunciato previsioni negative relative ai ricavi.

I titoli difensivi -- considerati più stabili durante i periodi di incertezza economica -- come le utility, il settore immobiliare e quello alimentare sono tra i pochi in rialzo.

Lo STOXX 600, sebbene sia sulla buona strada per archiviare il terzo trimestre invariato, è impostato per chiudere il mese di settembre in calo dell'1,7%, flessione mensile peggiore dal quasi il -15% registrato a marzo, durante il picco del sell-off provocati dalla pandemia.

Anche le attività di M&A influenzano l'andamento dei titoli.

L'azienda olandese specializzata in prodotti chimici DSM guadagna il 4,1% dopo che la tedesca COVESTRO ha riferito di voler rilevare la controllata che si occupa di resine e materiali funzionali per circa 1,6 miliardi di euro. COVESTRO cede circa il 7%.

Tp Icap, la più grande società di intermediazione al mondo, crolla del 14,7% dopo aver riferito di essere in trattative avanzate per l'acquisizione della rete di trading elettronico Liquidnet Holdings per una cifra che va dai 600 ai 700 milioni di dollari.

La società francese che si occupa della gestione di acque e rifiuti Suez Sa balza del 6,3% dopo che la principale rivale Veolia ha migliorato l'offerta per la partecipazione del 29,9% di Engie in Suez.

Sostiene i titoli petroliferi -- tra i settori più sensibili alla crescita -- Royal Dutch Shell, che guadagna lo 0,5% dopo aver annunciato che taglierà fino a 9.000 posti di lavoro, oltre il 10% del personale.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Cristina Carlevaro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)