Italia markets close in 1 hour 2 minutes
  • FTSE MIB

    22.557,30
    -428,40 (-1,86%)
     
  • Dow Jones

    33.745,95
    -253,09 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    12.728,85
    -236,49 (-1,82%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,81 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    90,81
    +0,31 (+0,34%)
     
  • BTC-EUR

    21.323,66
    -2.209,64 (-9,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    508,23
    -33,37 (-6,16%)
     
  • Oro

    1.765,30
    -5,90 (-0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,0048
    -0,0044 (-0,43%)
     
  • S&P 500

    4.234,58
    -49,16 (-1,15%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.736,81
    -40,57 (-1,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,8504
    +0,0050 (+0,60%)
     
  • EUR/CHF

    0,9632
    -0,0017 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,3054
    -0,0007 (-0,05%)
     

Borse Europa in rialzo con minori timori su ripresa forniture gas russo

Panoramica della borsa di Francoforte

(Reuters) - Apertura in rialzo per le borse europee grazie all'allentamento dei timori legati all'approvvigionamento energetico, in seguito alla notizia che le forniture di gas russo riprenderanno come previsto.

Alle 11,20 l'indice paneuropeo STOXX 600 guadagna lo 0,32% in un contesto di scambi volatili, con alcune trimestrali poco incoraggianti che hanno messo sotto pressione i mercati.

Il produttore di chip Asml Holdings e Volvo Car cedono rispettivamente lo 0,3% e il 3,62% a causa di prospettive fosche.

Gli utili del secondo trimestre dovrebbero crescere del 22,1% rispetto al 2021, coni una serie di trimestrali positive attese nel settore dell'energia. Al momento circa il 58% delle aziende dello STOXX 600 che ha pubblicato le proprie trimestrali fino ad ora ha rispettato le attese, secondo un sondaggio Refinitiv.

Lo STOXX 600 salirà per la quarta seduta consecutiva, se i guadagni si manterranno. Secondo le fonti, i flussi di gas russo verso l'Europa attraverso il gasdotto Nord Stream 1 dovrebbero ripartire puntualmente questa settimana, secondo fonti, attenuando i timori legati all'approvvigionamento energetico.

Domani invece l'attenzione degli investitori sarà rivolta alla Banca centrale europea: secondo fonti, nel corso della riunione potrebbe essere discusso un aumento dei tassi di interesse di 50 punti base, più ampio di quanto segnalato.

La utility tedesca Uniper, guadagna il 17,31%, balzando in testa allo STOXX 600, dopo che alcuni fonti hanno detto a Reuters che i dettagli del salvataggio potrebbero essere discussi con il cancelliere tedesco Olaf Scholz nella giornata di venerdì.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Cristina Carlevaro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli