Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.764,15
    +50,21 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    37.983,24
    -475,84 (-1,24%)
     
  • Nasdaq

    16.175,09
    -267,10 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    39.523,55
    +80,92 (+0,21%)
     
  • Petrolio

    85,45
    +0,43 (+0,51%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.214,05
    -3.282,38 (-5,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.360,20
    -12,50 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0646
    -0,0085 (-0,79%)
     
  • S&P 500

    5.123,41
    -75,65 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    16.721,69
    -373,34 (-2,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.955,01
    -11,67 (-0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9728
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4653
    -0,0029 (-0,19%)
     

Borse Europa in rialzo sostenute da titoli minerari, trimestrali

Il grafico del Dax, l'indice dei prezzi delle azioni tedesche, è raffigurato alla borsa di Francoforte

(Reuters) - Le borse europee registrano un leggero rialzo, guidate dai guadagni dei titoli delle materie prime e da una serie di trimestrali positive, mentre gli investitori e i banchieri centrali si preparano ai dati sull'inflazione di questa settimana che potrebbero modificare il corso dei tassi di interesse.

Intorno alle 11,40, lo STOXX 600 paneuropeo sale dello 0,1%, mentre il benchmark tedesco DAX guadagna lo 0,5%, raggiungendo un altro record.

Il settore più performante, quello delle materie prime, guadagna l'1,3%, limitando le perdite dell'indice, mentre crescono i prezzi dell'oro grazie a un dollaro più debole in vista dei dati sull'inflazione negli Stati Uniti.

L'asset manager britannico abrdn guadagna lo 0,8%, dopo aver delineato i piani per operare tagli più profondi dei costi e rilanciare la propria performance.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Il gruppo francese Bouygues sale del 6,0% dopo aver comunicato un utile operativo annuale superiore ai suoi target, grazie alla forte performance in quasi tutti i segmenti, che ha compensato la debolezza delle attività immobiliari.

Il titolo del retailer francese Casino Guichard balza del 37,5% dopo l'approvazione del piano di ristrutturazione da parte di un tribunale francese.

Intanto, Eurofins Scientific crolla di oltre l'11% posizionandosi in fondo allo STOXX 600 dopo che la società francese di analisi ha riportato un utile adjusted nel 2023 sotto le attese.

Il produttore di elettrodomestici Seb perde il 5,6% dopo che Peugeot Invest ha venduto la sua quota.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Gianluca Semeraro)