Italia markets closed

Borse Europa in rialzo su sollievo per risposta Trump su Cina

Panoramica della Borsa di Francoforte, 26 maggio 2020

(Reuters) - L'azionario europeo è in rialzo sulle speranze di una ripresa globale post-coronavirus, con gli investitori sollevati dalla risposta degli Stati Uniti alla legge cinese in materia di sicurezza nazionale a Hong Kong, che è stata meno forte del previsto.

L'indice paneuropeo STOXX 600 è in rialzo dello 0,5%, intorno ai massimi dal 9 marzo, trainato dai guadagni del settore bancario, minerario e dei viaggi e tempo libero.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha avviato il processo volto a eliminare lo status speciale per Hong Kong per punire il comportamento della Cina, ma non ha fatto menzione di azioni che potrebbero minacciare l'accordo commerciale di fase uno tra Usa e Cina.

I mercati globali hanno avviato il mese di giugno su una nota positiva, con lo STOXX 600 che sta recuperando circa il 31% dai minimi di marzo sulle speranze di un vaccino per il Covid-19, dell'allentamento delle misure di lockdown e di nuovi stimoli, che hanno incrementato la propensione al rischio.

La Banca centrale europea si riunirà giovedì e gli investitori si aspettano un rafforzamento del programma di acquisto di titoli di Stato.

La spagnola Masmovil balza di oltre il 21% sull'offerta amichevole da parte degli operatori di private equity KKR, Cinven e Providence del valore di 2,96 miliardi di euro per rilevare l'azienda di telecomunicazioni.

Associated British Foods, controllante di Primark, avanza di circa l'8% dopo aver annunciato di essere al lavoro per la riapertura di tutti i 153 punti vendita in Inghilterra il 15 giugno.

Il brand di moda britannico Ted Baker cede l'8,7% sui piani per raccogliere 95 milioni di sterline attraverso un aumento di capitale allo scopo di fronteggiare le sfide poste dal coronavirus.

I mercati di Germania, Svizzera, Danimarca e Norvegia sono chiusi per la festività di Pentecoste.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia