Italia markets open in 6 hours 39 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.782,78
    +334,77 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,2080
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    41.421,94
    +313,40 (+0,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.363,80
    -24,11 (-1,74%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

Cambio EUR/USD Verso Nuovi Target di Resistenza in Attesa della BCE

Alberto Ferrante
·2 minuto per la lettura

All’inizio della seduta di ieri, nella prima mattinata, il cambio EUR/USD si mostrava nuovamente debole, ma nel corso della sessione di scambi il prezzo è tornato a crescere mostrando che per la moneta unica c’è ancora spazio sufficiente per tentare un nuovo allungo.

L’area di prezzo più rilevante per il cambio EUR/USD è rappresentata dal livello di 1,20, che rappresenta un baricentro critico per questa settimana.

Alle ore 9:00 di oggi, il cambio EUR/USD si trova a quota 1,2044, mentre l’indice del dollaro statunitense si è ritirato nuovamente, fermandosi sotto i 91 punti.

Previsioni giornaliere sul cambio EUR/USD

Il cambio EUR/USD si avvia verso nuovi livelli di resistenza, ma al momento resta zavorrato dalla fascia di prezzo a 1,2040 che rappresenta un valore chiave per determinare i movimenti futuri del cross.

Nel caso in cui il cambio EUR/USD dovesse allontanarsi da questo valore per mirare verso nuovi rialzi, allora per prima cosa occorrerà infrangere il livello di 1,2055 che rappresenta anche la media mobile semplice a 100 giorni. In seguito, il prezzo potrà anche tentare un allungo verso il livello di 1,21 e poi di 1,2120.

Non è escluso che già nella giornata di oggi il cambio EUR/USD possa raggiungere, prima della chiusura, un valore non lontano da quello chiave di 1,21.

Di contro, però, un calo sotto il livello di 1,2040 potrebbe abilitare un nuovo ritracciamento in grado di frenare la corsa del cambio EUR/USD e portare il valore dapprima intorno a 1,2020 e poi ancora sotto il livello di 1,20. Molto dipenderà anche dall’evento principale di oggi.

Gli eventi di oggi: si attende la conferenza della BCE

In una giornata non particolarmente ricca di spunti per commodities e cross valutari, il market mover principale sarà rappresentato dalle decisioni di politica monetaria della BCE, che si conosceranno in seguito alla sua conferenza nel pomeriggio.

Sebbene non si attendano particolari novità, eventuali aggiornamenti sul PEPP (piano di acquisti per l’emergenza pandemica) e sulle stime di ripresa dell’economia dell’Eurozona potrebbero trainare il cambio EUR/USD oppure, al contrario, rallentarne la corsa.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: