Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    47.843,29
    -4.749,25 (-9,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.785,50
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1320
    +0,0108 (+0,96%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8488
    +0,0076 (+0,91%)
     
  • EUR/CHF

    1,0440
    -0,0043 (-0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4471
    +0,0296 (+2,09%)
     

Cina, produzione industria e vendite dettaglio accelerano, ma immobiliare pesa su outlook

·1 minuto per la lettura
La bandiera cinese a Pechino

PECHINO (Reuters) - La produzione industriale e le vendite al dettaglio cinesi sono cresciute più delle attese a ottobre, malgrado le nuove restrizioni introdotte per contenere i focolai di Covid-19 e i problemi degli approvvigionamenti, ma il rallentamento del settore immobiliare ha pesato sull'outlook economico.

La produzione è cresciuta del 3,5% a ottobre su base annua, secondo i dati ufficiali pubblicati oggi, accelerando rispetto al +3,1% di settembre. In accelerazione anche la crescita delle vendite al dettaglio.

La crescita della produzione industriale ha superato le aspettative di un incremento annuo del 3% di un sondaggio Reuters con gli analisti, ma rimane il secondo peggior dato di quest'anno.

La seconda più grande economia del mondo aveva messo a segno un impressionante rimbalzo dopo il calo dell'anno scorso dovuto alla pandemia, ma da allora ha perso slancio, costretta a combattere con un settore manifatturiero in rallentamento, con problemi di debito sul mercato immobiliare e con focolai di coronavirus.

"Il ritmo dell'economia è rimasto debole ad ottobre, con il calo del settore immobiliare che sta pesando sull'industria", commenta in una nota Louis Kuijs, capo economista per l'Asia ad Oxford Economics.

Secondo i dati del National bureau of statistics (Nbs) le vendite al dettaglio sono accelerate, malgrado Pechino abbia imposto nuovi lockdown per combattere una nuova ondata di coronavirus nel nord del paese.

Le vendite al dettaglio sono aumentate del 4,9% su base annua ad ottobre, superando le attese di una crescita del 3,5% e dopo essere cresciute del 4,4% a Settembre.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli