Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1872
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    32.119,41
    -845,12 (-2,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    928,80
    -14,64 (-1,55%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     

Come investire 1000 euro nelle criptovalute in modo diversificato

·3 minuto per la lettura

Investire nel comparto delle criptovalute non è mai semplice, i recenti cali di prezzo degli ultimi due mesi hanno dimostrato ancora una volta come inserirsi da investitori in questo settore richieda, se non “fegato”, sicuramente una buona dose di coraggio.

Tuttavia è la conoscenza del mercato che aiuta l’investitore ad investire anche in questo campo. Le altcoin e il bitcoin andrebbero comprati nei momenti di massimo calo, o quando sono a buon mercato.

Inoltre è importante non puntare su una singola criptomoneta. Comprare solo bitcoin non è la strategia vincente, e questo perché la regola della diversificazione del portafoglio vale anche qui. Non sempre, poi, è il bitcoin la criptomoneta che offre i rendimenti più elevati.

Come investire 1000 euro nelle criptovalute in modo diversificato, per ridurre i rischi di perdite ed esporsi in modo più ampio in questo settore?

Qui raccogliamo i suggerimenti di Aaron Arnold, come riportato da AmbCrypto, un crypto trader popolare che ha condiviso la sua strategia per chi investe 1000 dollari nelle altcoin da detenere su di un arco temporale di alcuni anni.

200 euro su ETH

Un quinto del portafoglio Arnold lo ha allocato in ether (ETH) per via della crescita della piattaforma blockchain che viene adottata sempre più e che presenta per il futuro opportunità di business tutte ancora da scrivere.

Bloomberg ha considerato il progetto Ethereum una sorta di cardine per la rivoluzione digitale in corso. Anche Israele per il suo shekel digitale userà la Ethereum Network.

100 euro su ADA, DOT, KSM

Piattaforme come Cardano (ADA), Polkadot (DOT) e la piattaforma di prova di quest’ultima Kusama (KSM), sono le rivali e allo stesso tempo le “estensioni” di Ethereum. Ecco perché investire su di esse una porzione dei 1.000 euro è consigliabile.

Ci sono prospettive promettenti in particolare per ADA e per DOT.

500 euro su BTC

Bitcoin (BTC) è sempre il crypto asset dominante in un portafoglio, questo è indiscutibile. La criptovaluta resta il punto di riferimento indiscusso del comparto come dimostrano i suoi rialzi e i suoi ribassi, capaci di trainare in entrambe le direzioni tutto il mercato.

100 euro su ENJ e FLOW

Enjin (ENJ) è una piattaforma blockchain dedicata al gaming, mentre Flow (FLOW) è una blockchain dedicata più ampiamente all’entertainment.

Da anni il settore del gaming cresce a doppia cifra ed anche l’intrattenimento digitale è in costante crescita da anni. Appare come naturale lo sbocco anche su piattaforme blockchain. Atari, ad esempio, lo sta facendo con un proprio progetto autonomo.

50 euro su DOGE

Secondo Aaron Arnold la altcoin meme doge è pompata da Elon Musk. Ecco perché non crede nel suo valore reale. Tuttavia, fino a quando Musk continuerà a sostenerla è probabile che il prezzo resti elevato e che possa salire ancora.

50 euro su altro progetto

50 euro restano da investire nelle criptovalute sui 1000 preventivati. Qui l’investitore potrebbe scegliere il progetto che più lo attrae.

Ad esempio potrebbe puntare su un progetto legato alla finanzia decentralizzata. In questa direzione i progetti interessanti sono sicuramente Uniswap e Sushiswap.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli