Italia markets close in 43 minutes
  • FTSE MIB

    25.635,01
    +144,79 (+0,57%)
     
  • Dow Jones

    34.979,99
    +187,32 (+0,54%)
     
  • Nasdaq

    14.849,42
    +68,89 (+0,47%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • Petrolio

    68,33
    +0,18 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    32.658,81
    -588,60 (-1,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    970,69
    -5,21 (-0,53%)
     
  • Oro

    1.804,20
    -10,30 (-0,57%)
     
  • EUR/USD

    1,1846
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.419,36
    +16,70 (+0,38%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,50
    +13,60 (+0,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8495
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0734
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4792
    -0,0053 (-0,36%)
     

Come reagirà il Cambio Euro Dollaro ai verbali del FOMC?

·2 minuto per la lettura

Brutto periodo per il cambio euro dollaro che nelle ultime settimane sta cedendo terreno. I trader stanno prendendo profitto, avvantaggiandosi dei dati USA sul lavoro e delle aspettative sui nuovi verbali del FOMC. Secondo il verbale UE la ripresa delle economie degli Stati UE sembrano migliori di quelle previste precedentemente, grazie all’allentamento delle misure restrittive e dei massicci programmi di vaccinazione. Le previsioni vedono una crescita del PIL europeo del 4,8% nel 2021 e del 4,5% nel 2022. Inoltre sono resi pubblici i dati sull’inflazione, prevista al 2,2% nell’anno in corso ed all’1,6% nel 2022.

Calendario giornaliero Cambio Euro Dollaro

La prima notizia, negativa, per il cambio euro dollaro arriva dalla Germania. Infatti, la produzione industriale tedesca nel mese di maggio non rispetta le aspettative degli analisti. Si registra un decremento dello 0,3% contro una stima del +0,5%. Il dato precedente era pari ad una riduzione dello 0,3%. Stamane il presidente del Consiglio di Vigilanza Enria ha annunciato un programma di graduale eliminazione delle misure di sostegno all’economia europea.

Ciò ha causato un generale ribasso del settore bancario. Saranno destinati ad essere rivisti anche i requisiti patrimoniali degli istituti di credito. Riviste al rialzo le stime della Commissione UE sulla crescita del PIL italiano e della zona euro. Per il nostro Paese la stima sale al +5% nel 2021 ed al +4,2% nel 2022. Si ricorda che le precedenti stime erano del +4,2% nel 2021 e del +4,4% nel 2022.

A livello europeo, gli Stati raggiungeranno od addirittura supereranno i livelli pre-covid massimo entro il terzo trimestre del 2022, altri anche prima. Negli USA sono usciti i dati sui nuovi lavori JOLTs per il mese di maggio. Si registra un valore di 9,209 milioni di unità, leggermente inferiore all’aspettativa di 9,388 milioni di unità. Ma la notizia più importante arriverà in serata con i verbali del FOMC, in cui si svelerà l’arcano del possibile tapering, almeno avere evidenze maggiori sull’argomento.

Cambio Euro Dollaro sul livello a 1.1800

Altra giornata dipinta di rosso per il cambio euro dollaro che cede ancora il passo al dollaro USA. Attualmente il fiber sta scambiando sulla soglia psicologica a 1.1800. l’inclinazione dell’indicatore RSI punta verso basso e si avvicina molto alla zona di ipervenduto.

Al momento i volumi di scambio di questa settimana sono inferiori a quelli della precedente, ma siamo ancora a mercoledì. Una possibile inversione di tendenza si può verificare alla rottura al ribasso di due soglie fondamentali. La prima si trova a 1.1704, minimo registrato a fine marzo e l’altro a 1.16706, zona di elevati scambi tra luglio e settembre 2020.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli