Italia markets open in 2 hours 52 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.461,17
    -202,33 (-0,68%)
     
  • EUR/USD

    1,2024
    -0,0036 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    40.781,46
    +1.791,66 (+4,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    984,26
    +56,02 (+6,04%)
     
  • HANG SENG

    29.258,63
    -193,94 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Covid, grave lutto per Mika: morta la mamma

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Mika (Photo by Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images)
Mika (Photo by Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Il cantante Mika ha annunciato la morte della madre Joannie. La notizia è stata comunicata dalla star britannica nel corso di un'intervista rilasciata a Le Parisien. L’artista nato a Beirut 37 anni fa aveva già raccontato in tv la terribile malattia della madre, colpita dal cancro e dal Covid-19.

Joannie, pur se in sedia a rotelle, lo scorso 16 dicembre aveva deciso di partecipare al live registrato da Mika all'Opera Royal di Versailles, ma pochi giorni dopo se n'è andata. "In un certo senso, stavo facendo quel concerto per lei - ha confessato il giudice di X Factor - Era orgogliosa di quello che sono diventato. Se ne è andata poco dopo".

GUARDA ANCHE - Chi è Mika?

La mamma di Mika nel 2019 era stata colpita da ''un cancro al cervello molto aggressivo'' e la pop star sui social aveva raccontato che diversi membri della sua famiglia avevano contratto il coronavirus. Tra loro c'era anche Joannie, ma il cantante aveva rassicurato i suoi spiegando che lo stato di salute della donna si era stabilizzata.

''Molte persone hanno detto che dovremmo dimenticare il 2020 - ha detto Mika nell'intervista - Per me, soprattutto, non dobbiamo dimenticare. Il 2020 mi ha dato un'incredibile libertà creativa. Normalmente, faccio una cosa, poi l'altra, su un percorso chiaro. Essere così turbato mi ha permesso di guardarmi intorno e vedere che c'erano altri modi di fare le cose, altre opportunità. È fondamentale, apre le porte al futuro''.

GUARDA ANCHE - Mika, la toccante lettera per il Libano