Italia markets close in 4 hours 7 minutes
  • FTSE MIB

    26.469,23
    +136,24 (+0,52%)
     
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.255,55
    +40,03 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    82,03
    -0,93 (-1,12%)
     
  • BTC-EUR

    54.931,59
    +1.111,34 (+2,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.481,94
    +18,58 (+1,27%)
     
  • Oro

    1.781,90
    +11,40 (+0,64%)
     
  • EUR/USD

    1,1635
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    26.136,02
    +348,81 (+1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.172,40
    +5,57 (+0,13%)
     
  • EUR/GBP

    0,8454
    +0,0022 (+0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0738
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4368
    -0,0008 (-0,05%)
     

Damac interessata ad investire in data center in Italia

·1 minuto per la lettura
Hussain Sajwani, fondatore e presidente della Damac Properties di Dubai nel suo ufficio a Dubai

MILANO (Reuters) - Damac, la società di sviluppo immobiliare basata a Dubai e fondata da Hussain Sajwani, è interessata ad investire nel settore dei data center in Italia.

Lo ha detto lo stesso Sajwani, proprietario del marchio Cavalli, nel corso di una conferenza stampa a Milano.

"Stiamo guardando i data center, vorremmo costruirne a Milano, se troviamo il progetto giusto", ha detto Sajwani, rispondendo ad una domanda sulla possibilità di nuovi investimenti in Italia dopo il salvataggio di Cavalli.

Damac, ha poi spiegato un portavoce, valuta diverse opzioni d'investimento, dalla costruzione del sito e l'installazione dei server all'acquisto di siti già esistenti o a partnership con società del settore.

(Elvira Pollina, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli