Italia Markets open in 1 hr 31 mins

Diario di un trader: spunti e strategie per le prossime 24 ore

Rossana Prezioso
 

Borse incerte e prive di forza quelle di ieri, tutte incapaci di inviare segnali per una direzionalità decisa. 

La situazione sui mercati

Come è possibile leggere nel close, infatti,  il Ftse100 che è sceso dello 0,21%, mentre il Dax30 e il Cac40 sono saliti rispettivamente dello 0,08% e dello 0,03%. In positivo Piazza Affari dove il Ftse Mib si è spinto in avanti nell'intraday, salvo poi frenare un po' nel finale e fermarsi a 22.430 punti, in progresso dello 0,18%, dopo aver segnato un massimo a 22.480 e un minimo a 22.366 punti. 

Anche Wall Street ha provato a tornare in pista dopo il calo della seduta precedente . Tra i dati macro pubblicati sono da segnalare 

L’indice di fiducia dei consumatori di settembre 

Il dato sulle vendite di case nuove ad agosto

L'indice S&P Case-Shiller di luglio

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti aPiazza Affari, in una seduta, come detto, priva di spunti, si distingue Luxottica. Il titolo è finito sotto la lente di alcune banche d'affari che già guardano ai risultati del terzo trimestre in arrivo tra poco meno di un mese. Le attese degli analisti e le strategie da seguire . 

Da citare anche la giornata di Italgas. Il gruppo ha presentato ieri la sua offerta per la rete di distribuzione di Gas Natural in Italia. Per gli analisti l'operazione può essere accrescitiva in termini di valore per Italgas: nessun rischio per il dividendo come è possibile leggere nella panoramica di riferimento.

Le strategie per le prossime 24 ore

Con la rottura dei massimi della scorsa settimana si apriranno nuovi e interessanti spazi di crescita per il Ftse Mib. I livelli da monitorare e i titoli da tradare  secondo Alessandro Cocco, trader di Tag Group.

Le banche d'affari continuano a guardare con favore all'azionario del Vecchio Continente, indicando i settori che hanno più appeal di altri. I market movers da monitorare nel breve .

A Piazza Affari c'è ancora spazio per salire perchè non sono stati raggiunti livelli tecnici particolari che giustifichino ora una fermata dei corsi. L'analisi e le strategie  di Pietro Paciello.

L’agenda macroeconomica 

Per quanto concerne gli appuntamenti con l’agenda macroeconomica  sono da segnalare i dati, dagli Usa, sulle scorte di petrolio greggio, sui contratti di vendita delle abitazioni e sui principali ordinativi di beni durevoli. 

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online