Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    36.176,21
    +886,70 (+2,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

Dollaro forte, timori economia alimentano domanda divise rifugio

·1 minuto per la lettura

LONDRA (Reuters) - Il dollaro cancella le perdite accumulate la scorsa settimana dopo i dati sugli occupati Usa e accelera nei confronti delle principali divise mentre i timori per un rallentamento della crescita a livello globale stimolano l'appetito per le divise rifugio.

L'indice sul dollaro sale dello 0,25% a 92,266. Venerdì è sceso a 91,941 per la prima volta dal 4 agosto, dopo che i dati Usa hanno toccato il minimo da sette mesi in agosto.

Se i numeri deludenti giunti venerdì dagli Usa hanno ridotto le aspettative che la Fed possa ricorrere a toni 'hawkish' al suo meeting questo mese, gli analisti sostengono che i dati siano un altro richiamo sul rallentamento della crescita globale quest'anno, una zavorra per divise come l'euro e il dollaro australiano.

I numeri sugli occupati Usa non hanno provocato una nuova ondata di vendite oggi con il biglietto verde forte negli scambi asiatici e in quelli londinesi, con l'euro e il dollaro australiano tornati ai livelli di venerdì prima dei 'payroll'.

Il tasso del decennale Usa di riferimento, sui massimi di una settimana, ha contribuito a sostenere la divisa statunitense in una seduta che vede i mercati Usa chiusi per festività.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli