Italia Markets close in 1 hr 42 mins

Dollaro in leggero recupero sui cross, timori su dazi si affievoliscono

NEW YORK (Reuters) - Dollaro in leggera risalita sulle principali controparti, mentre l'attesa delle prossime trimestrali Usa mette lievemente in secondo piano i timori di un acuirsi della crisi commerciale tra Usa e Cina.

Arretra intanto di circa 0,4% il cross dell'euro/dollaro, a cavallo della soglia di 1,17.

A detta di Paolo Savona, che incontrerà oggi Mario Draghi, occorre tenersi pronti a qualsiasi eventualità, dal momento che potrebbero essere anche "altri" a decidere che l'Italia esca dall'unione monetaria.

Avanza di circa 0,3% il cambio del dollaro/yen, poco distante dai massimi di seduta.

Ancora in affanno la sterlina, appesantita dalle dimissioni dei due ministri chiave più euroscettici dell'esecutivo britannico, che minacciano di mettere a repentaglio la tenuta di Theresa May.

Hanno lasciato ieri a sorpresa il proprio incarico il ministro per la gestione del divorzio dalla Ue David Davis poi il responsabile per gli Esteri Boris Johnson, entrambi fautori della cosiddetta 'hard Brexit'.