Italia markets open in 47 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.109,82
    -575,55 (-1,94%)
     
  • EUR/USD

    1,2060
    +0,0019 (+0,16%)
     
  • BTC-EUR

    45.635,13
    -1.742,50 (-3,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.240,67
    -58,29 (-4,49%)
     
  • HANG SENG

    29.174,58
    +68,43 (+0,24%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Ethereum, Litecoin e Ripple: Analisi Tecnica Criptovalute del 25 Marzo 2021

Bob Mason
·6 minuto per la lettura

Criptovalute: Ethereum

Ethereum è scivolato del -5,19% martedì, dopo il calo dello 0,79% di martedì, chiudendo la giornata a 1581,79$.

Un inizio di giornata rialzista ha visto l’Ethereum salire a un massimo intraday di metà giornata a 1740,91$ ieri, prima di invertire tendenza.

In seguito, Ethereum ha superato il principale livello di resistenza a 1711$ prima di scivolare verso un minimo intraday di 1555$.

Il sell-of esteso ha visto Ethereum cadere oltre il principale livello di supporto a 1639$ e il secondo principale livello di supporto a 1610$.

Quel che è più significativo è che Ethereum ha anche oltrepassato il FIB del 23,6% a 1579$.

Dopo aver trovato un supporto tardivo, Ethereum ha nuovamente ripreso quota per ritornare sopra il FIB del 23,6% e concludere la giornata intorno ai 1581$.

Al momento della scrittura, Ethereum si trovava in rialzo dello 0,37% a 1587,67$. Un inizio di giornata misto ha visto Ethereum scendere a un minimo mattutino di 1572$ prima di salire a un massimo di 1588$.

Pur avendo lasciato non testati all’inizio della seduta i principali livelli di supporto e resistenza, Ethereum è caduto oltre il FIB del 23,6% di 1579$ prima di trovare supporto.

Per la giornata di Oggi

Ethereum dovrebbe innanzitutto superare il pivot a 1624$ per essere in grado di sostenere una corsa verso il principale livello di resistenza a 1699$. Tuttavia, sarebbe necessario il sostegno di un mercato più ampio per permettere alla criptovaluta di superare i livelli di 1650$.

Se si esclude l’ipotesi di un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di mercoledì a 1740,91$ limiterebbero probabilmente ogni tentativo rialzista.

In caso di breakout, invece, Ethereum potrebbe effettivamente testare la resistenza a 1800$ prima di ritirarsi. Il secondo livello di resistenza principale si troverebbe in tal senso a 1815$.

Di contro, il mancato superamento del pivot di 1624$ porterebbe in gioco il FIB del 23,6% a quota 1579$ e il principale livello di supporto a 1508$.

Al netto di un’eventuale svendita estesa, Ethereum dovrebbe comunque evitare i livelli di 1450$. Il secondo livello di supporto principale si trova a 1433$.

Guardando ai principali indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 1,508

Livello pivot: $ 1,624

Primo livello di resistenza principale: $ 1,699

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1.579

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 1.292

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 830

Criptovalute: Litecoin

Il Litecoin è crollato mercoledì del -5,33% dopo un guadagno di martedì del +0,06% chiudendo la giornata a 175,95$.

Un inizio di giornata rialzista ha visto il Litecoin salire ieri a un massimo intraday pomeridiano di 197$ prima di invertire tendenza.

Il Litecoin è stato quindi in grado di superare la resistenza a 190$ e il secondo livello a 194$, ma quel che è più significativo è stato il superamento del FIB del 23,6% di 195$ prima di scivolare a un minimo intraday di 172,40$.

Il sell-off successivo ha quindi visto il Litecoin indietreggiare sotto i livelli di resistenza e il FIB del 23,6%.

In seguito, il Litecoin ha anche superato il principale livello di supporto a 181$ e il secondo a 177$ trovando supporto tardivo a 178$ prima di trovare nuovo sostegno sotto questo valore.

Al momento della redazione, il Litecoin si trovava in rialzo del +0,09% a quota 176,10$. Un inizio di giornata misto ha visto il Litecoin scendere a un minimo mattutino di 174,92$ prima di salire a un massimo di 177,02$.

All’inizio della sessione odierna, il Litecoin ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza.

Per la giornata di Oggi

Il Litecoin dovrebbe tentare di superare il pivot di 182$ per essere in grado di sostenere una corsa al principale livello di resistenza a 191$ e verso il FIB del 23,6% a 195$.

Tuttavia, anche per il Litecoin sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato per riuscire a tornare ai livelli di 190$.

Se si esclude l’ipotesi di un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il FIB del 23,6% limiterebbero probabilmente qualsiasi rialzo.

In caso di rally prolungato, invece, il Litecoin potrebbe testare la resistenza a 200$ prima di ritirarsi eventualmente. Il secondo livello di resistenza principale si troverebbe a 206$.

Di contro, il mancato ritorno al pivot di 182$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 167$.

Al netto di un’altra svendita estesa, la criptovaluta dovrebbe comunque evitare il secondo livello di supporto a 157$: il FIB del 38,2% a 163$ dovrebbe infatti limitare i ribassi.

Guardando ai principali indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 167

Livello pivot: $ 182

Primo livello di resistenza principale: $ 191

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 195

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 163

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 110

Criptovalute: Ripple XRP

Mercoledì il Ripple è crollato del -12,77% dopo un modesto guadagno dello 0,52% di martedì, chiudendo la giornata a 0,47929$.

Un inizio rialzista ha visto il Ripple XRP raggiungere un massimo intraday pomeridiano a 0,56260$ prima di invertire. Non avendo raggiunto il principale livello di resistenza a 0,5843$, il Ripple è scivolato a un minimo intraday di 0,45319$.

Il Ripple ha anche superato il principale livello di supporto a 0,5266$ e il secondo a 0,5036$, ma quel che è più significativo è che il Ripple è sceso sia sotto il FIB del 23,6% a 0,5320$ che sotto il FIB del 38,2% a 0,4632$.

Avendo poi trovato un supporto tardivo, il Ripple XRP è tornato indietro verso il FIB del 38,2% per chiudere la giornata a 0,47$.

Al momento della redazione, il Ripple XRP era in rialzo dello 0,61% a quota 0,48223$. Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple scendere verso un minimo mattutino a 0,47481$ quest’oggi prima di salire a un massimo di 0,48611$.

Il Ripple ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della seduta odierna.

Per la giornata di oggi

Il Ripple dovrà superare il livello pivot di 0,4984$ per avvicinarsi al FIB del 23,6% a quota 0,5320$ e verso il principale livello di resistenza a 0,5435$.

Tuttavia, sarebbe necessario il sostegno di un mercato più ampio per permettere alla criptovaluta di tornare ai livelli di 0,50$.

Se si esclude l’ipotesi di un rally esteso, il FIB del 23,6% e il principale livello di resistenza limiterebbero qualsiasi rialzo.

Invece, in caso di un rally prolungato, il Ripple potrebbe tentare di portarsi verso la resistenza coincidente con il massimo di mercoledì a 0,5626$ prima di ritirarsi. Il secondo livello di resistenza principale si troverebbe a 0,6078$.

Di contro, l’impossibilità di superare il pivot di 0,4984$ farebbe avvicinare la criptovaluta al FIB del 38,2% a 0,4632$ e al principale livello di supporto a 0,4341$.

Al netto di una svendita prolungata, il Ripple dovrebbe comunque riuscire a evitare livelli inferiori a 0,40$. Il secondo livello di supporto principale si troverebbe a 0,3890$.

Guardando ai principali indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 0,4341

Livello pivot: $ 0,4984

Primo livello di resistenza principale: $ 0,5435

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 0,5320

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 0,4632

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,3521

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti in basso .

Grazie, Bob.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: