Italia markets close in 5 hours 5 minutes
  • FTSE MIB

    25.498,30
    +135,28 (+0,53%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,03 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,62 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.781,02
    +497,43 (+1,82%)
     
  • Petrolio

    72,76
    -1,19 (-1,61%)
     
  • BTC-EUR

    33.314,11
    -2.069,96 (-5,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    965,22
    +15,32 (+1,61%)
     
  • Oro

    1.812,00
    -5,20 (-0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1892
    +0,0017 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    26.235,80
    +274,77 (+1,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.114,51
    +25,21 (+0,62%)
     
  • EUR/GBP

    0,8549
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0759
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4814
    +0,0013 (+0,09%)
     

Facebook raggiunge mille miliardi di capitalizzazione: entra nel club dei 5

·3 minuto per la lettura

Facebook Inc. (FB) cresce ancora e porta la sua capitalizzazione di mercato a mille miliardi di dollari per la prima volta, raggiungendo così il gruppo delle grandi big tech con una capitalizzazione sopra tale soglia.

Un record che il social network di Mark Zuckerberg detiene ora insieme ad Apple Inc. (AAPL), Microsoft Corporation (MSFT), Amazon.com Inc (AMZN) e ad Alphabet Inc (GOOGL), la società madre di Google.

Adesso tra i titoli FAANG manca solo Netflix all’appello, la quale con un market cap da 236 miliardi di dollari ha tanta strada da fare prima di poter raggiungere le altre nell’Olimpo.

I motivi del record

A garantire l’accesso a Facebook nell’Olimpo delle più grandi società di borsa, una sentenza legale chiusasi favorevolmente davanti alla Federal Trade Commission (FTC) degli Stati Uniti.

L’azione antitrust era stata intrapresa dalla FTC e da un gruppo di procuratori generali dello stato, che hanno così perso una significativa battaglia.

Va aggiunto che la sconfitta ha spinto il Congresso degli USA ad avviare una riforma delle leggi antitrust per contrastare più efficacemente lo strapotere delle grandi società tecnologiche americane.

Ma non è l’unico record messo nel palmares, il social network ha registrato entrate economiche pari a 200 mila dollari al minuto, per un totale di 26,2 miliardi di dollari di entrate ed un valore sul mercato da 925 miliardi di dollari USA, scrive l’Economia del Corriere.

Andamento del titolo Facebook (FB) in Borsa

Il titolo azionario Facebook vale 351,89 USD ed è in calo del -1,05% a chiusura dell’ultima seduta al Nasdaq.

Il titolo aveva raggiunto il record storico di prezzo a 355,84 dollari lunedì 28 giugno, consentendo a Facebook di scavalcare il trilione di miliardi di dollari di capitalizzazione totale.

Ad un anno FB guadagna il +54,97%, mentre da inizio anno guadagna il +28,82%. Ed anche a tre mesi il titolo Facebook Inc. è in deciso aumento con un guadagno per l’investitore del +22,18%, mentre ad un mese l’incremento è del +6,92%.

Avendo raggiunto un picco storico di prezzo il titolo FB potrebbe ora calare lievemente.

La prima a raggiungere il trilione di USD

La prima società tecnologica a varcare la porta dell’Olimpo è stata Apple il 2 agosto 2018. Quel giorno le azione della società fondata da Steve Jobs raggiunsero il record di 207,05 dollari, oggi la capitalizzazione è a 2,28 trilioni di USD.

Amazon vi è entrata a settembre del 2018 con le azioni impennatesi in quel periodo a 2.050,27 dollari. E il successo della società di Jeff Bezos è proseguito anche durante la pandemia con una stima di entrate pari ad 800 mila dollari ogni minuto nel primo trimestre del 2020. La sua capitalizzazione attuale è di 1,74 trilioni.

Microsoft è entrata nel club a fine 2018, mentre oggi la sua capitalizzazione di mercato è di 2,04 trilioni di USD. La società fondata da Bill Gates ha totalizzato 321 mila dollari al minuto di guadagni nel primo trimestre 2021 per entrate complessive pari a 41,7 miliardi.

Alphabet (Google) è entrata nel club il 16 gennaio 2020, poco prima del tonfo delle borse mondiali a causa della pandemia. La società si compone di titoli di classe A e di classe C8 senza diritto di voto), la somma ha portato anche questo titolo nell’Olimpo.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli