Italia markets open in 2 hours 27 minutes
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.311,61
    +96,09 (+0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,1652
    +0,0015 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    54.876,31
    +586,66 (+1,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,25
    +16,89 (+1,15%)
     
  • HANG SENG

    26.125,96
    +338,75 (+1,31%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Flop NFP e l’Euro Dollaro Vola verso 1,1600

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’euro dollaro dopo la pubblicazione dei risultati molto deludenti dell’NFP (194K posti di lavoro creati contro i previsti 500K) è proiettato verso il prezzo psicologico 1,16, un’importante vecchio supporto che potrebbe diventare per l’ennesima volta un valido punto di partenza verso gli obiettivi rialzisti di medio/lungo termine.

L’ obiettivo principale per il dollaro USA quando si tratta del rapporto USA Nonfarm Payrolls di settembre era se il mercato del lavoro statunitense ha riacquistato il suo slancio dopo una lettura sorprendentemente debole di agosto che è arrivata a +235K (contro le aspettative più vicine a +650K). Il rapporto sul cambiamento dell’occupazione ADP di settembre, che è stato rilasciato mercoledì ed è arrivato a +568K, ha tratto in forte inganno e ora sembra che il giudizio degli investitori sul fiber si sia capovolto per almeno tutto il mese di ottobre.

La Lagarde teme l’aumento dei prezzi dell’energia che potrebbe frenare l’economia

Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea (BCE), ha affermato nel suo ultimo discorso di oggi di dover gestire con molta attenzione l’uscita dalla pandemia. “Lo squilibrio legato alla pandemia dovrebbe essere temporaneo“, ha aggiunto Lagarde e ha citato l’aumento dei prezzi dell’energia e le interruzioni dell’offerta tra gli attriti che potrebbero frenare la crescita nell’area dell’euro.

Si notifica che la coppia euro dollaro ha guadagnato trazione nella prima sessione americana e il deludente rapporto USA Nonfarm Payrolls sembrerebbe essere il catalizzatore principale piuttosto che le ultime osservazioni della Lagarde. Al momento della scrittura, la coppia è salita dello 0,25% nel corso della giornata a 1,1578.

Ulteriori dati hanno mostrato che il tasso di disoccupazione è sceso al 4,8% e la retribuzione oraria media critica (indicatore dell’inflazione tramite i salari) è aumentata dello 0,6% su base mensile e si è ampliata del 4,6% negli ultimi dodici mesi.

Outlook tecno-grafico sull’euro dollaro dopo l’NFP

L’attuale candela giornaliera potrebbe essere il punto di swing-low per un tentativo di inversione di tendenza e far in modo che il fiber ritorni prima verso 1,16, poi verso 1,17.

Come chiuderà la candela giornaliera di questa seduta potrebbe determinare il futuro andamento del fiber per il prossimo mese. Target rialzisti di breve/medio termine confermati.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli