Italia Markets open in 1 hr 58 mins

Forex, Dollaro ancora debole, timori variante Delta sfumano in attesa Jackson Hole

·1 minuto per la lettura
Una banconota da 5 dollari statunitensi

LONDRA (Reuters) - Fermo sui minimi da una settimana l'indice del dollaro: sul mercato valutario sembrano relativamente rientrati i timori sulla diffusione dei contagi della variante Delta, mentre si avvicina l'appuntamento del simposio di politica monetaria Fed in cui la banca centrale Usa potrebbe fornire indizi sulla tempistica del prossimo 'tapering'.

Sul fronte pandemia, gli investitori sembrano più tranquilli da quando la Food and Drug Administration Usa ha finalmente concesso via libera definitivo alla somministrazione del vaccino di Pfizer.

Le oscillazioni dei tassi di cambio appaiono comunque finora molto contenute, con l'euro che ha reagito senza scosse al risultato inferiore alle attese dell'indice sulla fiducia dei consumatori tedeschi.

Secondo Kyle Rodda, analista per IG Markets, tornando all'appuntamento di Jackson Hole è improbabile che Jerome Powell o altri consiglieri Fed scelgano una retorica aggressiva rispetto al 'taperig'. "A mio parere la ripresa del dollaro proseguirà semplicemente perché sappiamo che prima o poi le misure di stimolo verranno rimosse" commenta.

(Alessia Pe', in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli