Italia markets close in 1 hour 29 minutes
  • FTSE MIB

    26.616,20
    +587,31 (+2,26%)
     
  • Dow Jones

    34.797,66
    +499,93 (+1,46%)
     
  • Nasdaq

    13.866,41
    +327,11 (+2,42%)
     
  • Nikkei 225

    27.011,33
    -120,01 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    86,91
    +1,31 (+1,53%)
     
  • BTC-EUR

    33.902,83
    +1.400,60 (+4,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    881,10
    +25,28 (+2,95%)
     
  • Oro

    1.834,90
    -17,60 (-0,95%)
     
  • EUR/USD

    1,1288
    -0,0018 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    4.439,67
    +83,22 (+1,91%)
     
  • HANG SENG

    24.289,90
    +46,29 (+0,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.171,61
    +93,35 (+2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8356
    -0,0012 (-0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0382
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4247
    -0,0022 (-0,16%)
     

Germania, crescita economia stimata a +3,5% nel 2022 - Bdi

·1 minuto per la lettura
Siegfried Russwurm, presidente Bdi, a Berlino

BERLINO (Reuters) - L'associazione industriale tedesca Bdi ha stimato che la prima economia europea crescerà del 3,5% quest'anno, una proiezione più cauta rispetto alle attese del governo, segnalando che le imprese potrebbero dover affrontare un altro anno di attività altalenanti a causa della pandemia.

"Gli ordini sono al completo, ma la produzione non riesce a restare al passo con la domanda. Le restrizioni della pandemia e i colli di bottiglia nell'approvvigionamento influenzano buona parte dell'economia", ha detto Siegfried Russwurm, presidente Bdi.

Le stime Bdi sono meno ottimiste rispetto alle attese pubblicate dal governo a ottobre, nelle quali Berlino ha previsto un'accelerazione della crescita del Pil al 4,1% quest'anno, dal +2,6% stimato per il 2021.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli