Italia markets open in 1 hour 45 minutes
  • Dow Jones

    34.086,04
    +368,95 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    11.584,55
    +190,74 (+1,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.350,93
    +23,82 (+0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0874
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    21.266,62
    +151,22 (+0,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    524,33
    +5,54 (+1,07%)
     
  • HANG SENG

    21.983,56
    +141,23 (+0,65%)
     
  • S&P 500

    4.076,60
    +58,83 (+1,46%)
     

Germania studia accordo solidarietà trilaterale su forniture gas con Italia e Svizzera

Il ministro tedesco dell'Economia Robert Habeck durante una conferenza stampa sul futuro utilizzo del gas naturale liquefatto, Berlino

BERLINO (Reuters) - La Germania sta studiando un accordo di solidarietà trilaterale con l'Italia e la Svizzera al fine di sostenersi a vicenda in caso di estrema carenza di gas.

Lo ha comunicato il ministero dell'Economia tedesco.

"Il ministro Robert Habeck lo ha confermato ieri sera a Davos dopo i colloqui con il Consiglio federale svizzero", ha detto a Reuters un portavoce del ministero, aggiungendo che l'accordo mira a proteggere categorie di clienti particolarmente vulnerabili, come le famiglie e le istituzioni sociali, nel caso in cui si verifichi un'emergenza gas.

Con la Russia che ha ridotto le esportazioni di gas verso la prima economia europea, la Germania ha già concordato patti simili con Danimarca, Repubblica Ceca e Austria, con l'obiettivo di evitare che si diffonda il panico in caso di crisi delle forniture.

Tuttavia, Berlino ha incontrato difficoltà nel convincere i partner europei a firmare questi accordi di condivisione del gas, ha dichiarato il ministero dell'Economia a settembre.

Il quotidiano Die Welt ha citato come motivo dello stallo dei colloqui i disaccordi sulla compensazione che Berlino dovrebbe pagare alle compagnie tedesche per l'esproprio del gas da offrire ai paesi vicini.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Sabina Suzzi)