Italia markets open in 8 hours 19 minutes
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.686,40
    -199,47 (-0,72%)
     
  • EUR/USD

    1,0517
    +0,0048 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    16.043,05
    -329,38 (-2,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,86
    -7,18 (-1,79%)
     
  • HANG SENG

    18.814,82
    -626,36 (-3,22%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     

Google pagherà circa 400 million $ per risolvere cause relative a monitoraggio posizione

Logo Google al Google Store Chelsea di Manhattan

WASHINGTON (Reuters) - Google pagherà circa 400 milioni di dollari per risolvere la causa intentata da un gruppo di Stati in cui si sostiene che il gigante della ricerca online e della pubblicità abbia tracciato illegalmente le posizioni degli utenti, secondo quanto dichiarato da due fonti a conoscenza della questione.

L'annuncio arriverà in giornata, hanno aggiunto le fonti.

La causa, che include l'Oregon, secondo le fonti, è un segnale dei crescenti problemi legali per l'azienda tecnologica da parte dei pubblici ministeri che negli ultimi mesi hanno preso di mira in modo aggressivo le pratiche di tracciamento degli utenti dell'azienda.

L'Arizona ha intentato una causa simile contro Google e l'ha risolta con un risarcimento di 85 milioni di dollari nell'ottobre 2022.

Il Texas, l'Indiana, lo Stato di Washington e il Distretto di Columbia hanno fatto causa a Google a gennaio per quelle che hanno definito pratiche ingannevoli di tracciamento della posizione che invadono la privacy degli utenti.

Google e Oregon non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

Google ha registrato ricavi per 111 miliardi di dollari dalla pubblicità nella prima metà di quest'anno, più di qualsiasi altro venditore di annunci online. La posizione di un consumatore è fondamentale per aiutare l'inserzionista a emergere dalla confusione digitale per rendere l'annuncio più pertinente e catturare l'attenzione del destinatario.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Stefano Bernabei)