Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.464,30
    -323,89 (-1,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Greggio, perde oltre 5 dollari dopo Biden su taglio costi carburante

Due pompe petrolifere a Ahmedabad, in India

(Reuters) - Forte ribasso per i prezzi del petrolio, che lasciano per strada oltre 5 dollari, in seguito alla spinta del Presidente degli Stati Uniti Joe Biden per una riduzione dei costi del carburante per gli automobilisti, nell'ultimo episodio dello scontro tra la Casa Bianca e l'industria petrolifera statunitense.

Alle 10,25 i futures del Brent perdono il 4,32%, scendendo a 109,65 dollari al barile, mentre i futures del greggio statunitense West texas intermediate (Wti) perdono il 4,55%, a 104,19 dollari al barile.

Nel corso della seduta i due contratti hanno toccato i livelli più bassi rispettivamente dal 19 e dal 12 maggio.

Ci si attende che il presidente Joe Biden chieda una sospensione temporanea della tassa federale di 18,4 centesimi per gallone sulla benzina, ha detto una fonte, con gli Stati Uniti, primo consumatore di petrolio al mondo, alle prese con l'impennata dei prezzi della benzina e dell'inflazione.

L'annuncio di Biden è previsto per oggi alle 20,00 italiane. Domani sette compagnie petrolifere incontreranno il presidente, in un momento in cui la Casa Bianca sta cercando di far scendere i prezzi dei carburanti, a fronte degli utili record registrati dalle compagnie petrolifere.

L'amministratore delegato di Chevron, Michael Wirth, ha detto che criticare l'industria petrolifera non è il modo per far scendere i prezzi del carburante e che il governo deve cambiare approccio. Biden ha risposto mostrandosi sorpreso della facilità con cui sono feriti i sentimenti dei petrolieri.

Nel frattempo ci si attende che l'offerta globale sia ancora in ritardo rispetto alla crescita della domanda, come segnalato questa mattina dal gigante del trading Vitol e da Exxon Mobil.

Secondo l'Agenzia internazionale per l'energia, i 2.400 miliardi di dollari che verranno investiti quest'anno nel settore dell'energia comprenderanno una spesa record nel settore delle rinnovabili. La somma non basterà comunque a colmare il divario tra domanda ed offerta e ad affrontare il cambiamento climatico.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli