Italia markets open in 8 hours 33 minutes
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,06 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,54 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,68 (-2,53%)
     
  • EUR/USD

    1,1291
    +0,0078 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    50.768,76
    +1.967,38 (+4,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,81 (-6,17%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,68 (-2,67%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     

Il vertice si fa. Meloni e Salvini attesi a Villa Grande da Berlusconi

·1 minuto per la lettura
Silvio Berlusconi, Georgia Meloni (Leader du parti 'Fratelli d'Italia') et Matteo Salvini (La Ligue) participent à un grand rassemblement des partis de droite italiens contre le gouvernement, Place San Giovanni à Rome, Italie le 19 Octobre 2019. (Photo by MAURIX/GAMMA-RAPHO/Gamma-Rapho via Getty Images) (Photo: MAURIX via Gamma-Rapho via Getty Images)
Silvio Berlusconi, Georgia Meloni (Leader du parti 'Fratelli d'Italia') et Matteo Salvini (La Ligue) participent à un grand rassemblement des partis de droite italiens contre le gouvernement, Place San Giovanni à Rome, Italie le 19 Octobre 2019. (Photo by MAURIX/GAMMA-RAPHO/Gamma-Rapho via Getty Images) (Photo: MAURIX via Gamma-Rapho via Getty Images)

Vertice a Villa Grande tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni. I tre leader del centrodestra si sono sentiti in mattinata e hanno concordato di vedersi a pranzo nella residenza romana del presidente di Forza Italia, vicino all’Appia antica, stando a quanto si apprende.

I capi di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia si incontrano per fare il punto dopo l’esito delle Comunali.

l Cavaliere è arrivato ieri sera a Roma, dopo un’assenza lunga mesi (l’ultima sua trasferta romana ha coinciso con le consultazioni avviate da Mario Draghi a febbraio nella fase precedente alla formazione del suo governo). L’incontro con Salvini e Meloni si svolge nella Villa restaurata da poco dove ha trasferito il suo ufficio dopo l’addio a Palazzo Grazioli.

La prima a chiedere un vertice urgente era stata lunedì la presidente di Fratelli d’Italia, alla luce dell’esito deludente dei ballottaggi. Meloni chiede “maggiore chiarezza e coesione” agli alleati del centrodestra, convinta che la sconfitta elettorale sia frutto anche della “confusione” crescente nell’elettorato che si trova davanti “tre partiti con tre posizioni differenti”.
Subito dopo il primo turno della Comunali, invece, Salvini aveva chiesto a FI e FdI di lavorare da subito per arrivare all’identificazione “entro l’anno” dei candidati alle prossime Amministrative, in programma a primavera. Il segretario della Lega crede infatti che il centrodestra sia stato penalizzato nel voto perchè ha schierato “troppo tardi” i suoi candidati civici.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli