Italia markets close in 7 hours 33 minutes

Illy va avanti con piani espansione dopo offerta Peninsula - fonti

Barattoli di caffè Illy esposti in un negozio del gruppo a Roma

MILANO (Reuters) - La famiglia Illy, a cui fanno capo illycaffè e una serie di marchi raggruppati nel Polo del Gusto, prosegue la ricerca di partner per le due società, nonostante l'accordo raggiunto da uno dei membri della famiglia per vendere la sua quota nella holding di famiglia al fondo Peninsula.

E' quanto riferiscono alcune fonti vicine alla situazione.

La famiglia si trova a un bivio dopo che Francesco Illy ha firmato un accordo per vendere il suo 23% nella holding Gruppo Illy al private equity Peninsula.

Gli altri azionisti della holding, i fratelli Andrea, Anna e Riccardo e la madre Anna Rossi hanno un diritto di prelazione sulla quota di Francesco e nelle prossime settimane dovranno decidere se esercitarlo o fare spazio a un investitore esterno alla famiglia per la prima volta dalla nascita della società.

Nel frattempo gli sforzi per la ricerca di due investitori interessati a una quota nelle due società operative non si sono fermati, secondo due fonti vicine alla situazione.

Una delle fonti precisa che la vendita della quota nel Polo del Gusto dovrebbe avere luogo dopo quella nel gruppo del caffè, a fine 2020 o inizio 2021.

No comment da parte dal gruppo Illy.

Illycaffè, guidato da Andrea Illy, sta lavorando con Goldman Sachs per cercare un partner che possa affiancare la società nell'espansione della propria rete retail negli Stati Uniti.

Il Polo del Gusto, che raggruppa marchi Dammann Freres, Domori e Mastrojanni, sotto la guida di Riccardo, punta a trovare un partner che lo aiuti ad accelerare la crescita dei suoi marchi.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia