Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.199,90
    +300,56 (+0,86%)
     
  • Nasdaq

    15.807,23
    +315,58 (+2,04%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1277
    -0,0043 (-0,38%)
     
  • BTC-EUR

    51.432,80
    +2.395,02 (+4,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.449,69
    +20,76 (+1,45%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.666,03
    +71,41 (+1,55%)
     

Italia, tasso disoccupazione settembre cala a 9,2% in linea con attese - Istat

·1 minuto per la lettura
La bandiera italiana a Palazzo Chigi, a Roma

MILANO (Reuters) - In settembre il tasso di disoccupazione è sceso al 9,2% dal 9,3% del mese precedente, in linea con le attese.

E' quanto emerge dai dati diffusi da Istat.

L'istituto di statistica segnala che rispetto ad agosto, lo scorso mese sono cresciuti gli occupati e diminuiti disoccupati e inattivi.

"Confrontando il terzo trimestre con il precedente, il livello dell'occupazione è più elevato dello 0,4%, con un aumento di 81.000 unità", dice Istat nella nota. "La crescita dell'occupazione, nel confronto trimestrale, si associa alla diminuzione delle persone in cerca di occupazione (-5,6%, pari a -137.000 unità) e alla sostanziale stabilità degli inattivi".

Nel suo commento Istat rileva che rispetto a gennaio 2021 "si registra un saldo positivo di poco più di 500 mila occupati, dovuto esclusivamente alla ripresa de lavoro dipendente che cresce di circa 520 mila unità".

Rispetto ai livelli pre pandemia di febbraio 2020 "il numero di occupati è inferiore di oltre 300 mila unità, il tasso di occupazione e quello di disoccupazione sono più bassi di 0,4 e 0,6 punti rispettivamente, mentre il tasso di inattività è superiore di 0,9 punti", ha detto Istat.

(Sara Rossi, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli