Italia markets open in 2 hours 40 minutes
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.737,68
    -311,79 (-1,15%)
     
  • EUR/USD

    1,0534
    +0,0009 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    19.301,48
    -506,93 (-2,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    440,47
    -9,59 (-2,13%)
     
  • HANG SENG

    22.053,86
    -365,11 (-1,63%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     

Kering punta a raddoppiare ricavi occhialeria

Una filiale Gucci a Pechino

PARIGI (Reuters) - Il gruppo francese del lusso Kering punta ad aumentare le vendite della divisione occhiali a circa 2 miliardi di euro con un margine Ebit superiore al 15% nel medio termine.

I dettagli sono stati resi noti nelle slide diffuse nel secondo giorno di una presentazione agli investitori.

Le aziende europee del lusso hanno mostrato un crescente interesse per il settore dell'occhialeria, rafforzando la presa sulla capacità di produzione alla luce di una forte domanda di prodotti di lusso.

Kering ha iniziato a costruire una divisione 'in-house' di occhiali nel 2014 e i ricavi wholesale hanno superato i 700 milioni di euro nel 2021. A marzo il gruppo ha annunciato l'intenzione di acquistare il marchio statunitense Maui Jim e ha rilevato il marchio danese di alta gamma Lindberg a luglio 2021.

A dicembre la rivale Lvmh ha annunciato l'intenzione di rilevare Thelios, il produttore italiano di occhiali lanciato nel 2017 insieme a Marcolin.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli