Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.133,29
    +311,99 (+0,92%)
     
  • Nasdaq

    13.917,88
    +131,61 (+0,95%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,55
    -591,83 (-2,03%)
     
  • EUR/USD

    1,2038
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    46.243,83
    -650,05 (-1,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.287,16
    +24,20 (+1,92%)
     
  • HANG SENG

    28.621,92
    -513,81 (-1,76%)
     
  • S&P 500

    4.169,76
    +34,82 (+0,84%)
     

Kering rafforza capacità logistiche globali con nuovo hub in Piemonte

·1 minuto per la lettura
Gioielli Cartier presso uno store di Place Vendome a Parigi

MILANO (Reuters) - Kering ha completato la prima fase del suo nuovo hub logistico globale in Piemonte, che contribuirà ad aumentare la capacità di stoccaggio del gruppo francese del lusso e ad accelerare le consegne a livello globale.

Il gruppo manterrà alcuni magazzini in Svizzera ma ha già trasferito diversi team in Italia, ha detto ai giornalisti il managing director di Kering Jean-Francois Palus.

Kering ha detto in una nota che prevede di aumentare il numero di dipendenti presso lo stabilimento di Trecate, che è gestito da XPO Logistics, dagli oltre 250 attuali a 900 entro la fine del 2022.

Inoltre, l'hub sarà il primo complesso industriale in Italia a produrre più energia di quanta ne consuma grazie a uno dei più grandi sistemi solari su tetto d'Europa, ha aggiunto.

"L'elettricità in eccesso verrà immessa nella rete di distribuzione elettrica italiana, per essere utilizzata nei negozi Kering e negli uffici dell'azienda nel Paese", ha detto il proprietario del marchio Gucci.

La prima parte dell'edificio è operativa da marzo 2020, ha detto Kering, e la seconda dovrebbe avviare le operazioni entro la fine del secondo trimestre di quest'anno.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)