Italia markets open in 8 hours 36 minutes
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1773
    -0,0053 (-0,45%)
     
  • BTC-EUR

    40.494,72
    -688,52 (-1,67%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.209,85
    -23,43 (-1,90%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

La FED Cambierà le Sorti dell’Euro Dollaro Grazie a Jackson Hole?

·2 minuto per la lettura

L’aumento dei casi della variante Delta in Asia continua a destare preoccupazione, in particolare in Cina, che ha pesato (e sta pesando) sul benchmark azionario dell’Hang Seng Index di Hong Kong e sugli indici della Cina continentale. Le altre borse sono state non molto movimentate in questa sessione. Da notificare che questa notte la Bank of Korea ha alzato i tassi di 25 punti base portando così il proprio tasso di interesse allo 0,75%, con il governatore della BOK che ha affermato che la politica della FED sarà importante per la direzione futura del mondo. Si inizia a prospettare qualcosa di interessante sul futuro andamento del prezzo dell’euro dollaro.

Con Jackson Hole ormai alle porte, l’attenzione ovviamente sarà se il presidente della FED Powell cambierà la sua visione “transitoria” dell’inflazione o cambierà la retorica più verso “l’inflazione strutturale”. Gli investitori (e il mercato) credono alla FED e alle sue aspettative di inflazione.

L’inflazione e il tapering sono così importanti per l’euro dollaro?

Perché l’inflazione e il tapering sono così importanti per le sorti del fiber? La risposta è data da quest’ultimo periodo un po’ particolare.

Si ricorda che l’inflazione ha raggiunto livelli che con venivano toccati da oltre 10 anni (2008) attestandosi al di sopra del 5%, un livello che se diventasse strutturale (non più transitoria) sarebbe non sostenibile dato la politica ultra-accomodante (120 miliardi di $ di aiuti al mese) degli Stati Uniti. E tutto ciò introduce il discorso del tapering.

Ci sono state anche voci di mercato su quando potrebbe iniziare il tapering. Sebbene questo sia un aspetto importante della storia, il mercato sembra possa andare avanti da solo. Come per la maggior parte dei risultati previsti nei mercati, dipende. L’unica cosa che la FED ha chiarito è che le circostanze in corso determineranno la traiettoria dell’inasprimento e di conseguenza come influenzerà il futuro andamento dell’euro dollaro.

Outlook Tecno-Grafico del fiber

L’euro dollaro nella precedente settimana ha formato un nuovo minimo dell’anno e, nonostante il rally di questa settimana, rimane comunque all’interno di una tendenza ribassista ma il rimbalzo dall’area di demand lascia ben sperare per intraprendere un discorso rialzista.

Se durante il Simposio la FED decida di rimandare il discorso tapering, allo scoppio della volatilità i grandi livelli da tenere d’occhio saranno 1,1880, (il massimo più recente) e 1,2005/1,2083, i due target intermedi che segneranno probabilmente la conferma dell’inversione di tendenza. Il supporto critico rimane a 1,1600 in quanto una violazione potrebbe suggerire un’accelerazione del trend ribassista.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli