Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.216,44
    +174,85 (+1,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,05
    -4,45 (-1,32%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Lloyds accelera riduzione posti di lavoro con 1.000 nuovi licenziamenti

·1 minuto per la lettura
Una filiale di Lloyds Bank a Londra
Una filiale di Lloyds Bank a Londra

LONDRA (Reuters) - Lloyds, la prima banca britannica, ha annunciato che taglierà 1070 posti di lavoro, accelerando la riduzione dell'organico nonostante il ritorno in utile nel terzo trimestre.

"Questi cambiamenti riflettono la nostra intenzione di continuare a soddisfare i bisogni in continuo mutamento dei nostri clienti e semplificare parte del nostro business", ha detto una portavoce, aggiungendo che l'istituto di credito sta creando allo stesso tempo circa 340 nuove posizioni.

Lloyds ha annunciato a settembre il taglio di 865 posti di lavoro, dopo aver interrotto temporaneamente i licenziamenti nei mesi precedenti.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)