Italia markets close in 3 hours 23 minutes
  • FTSE MIB

    19.156,06
    +70,11 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,34
    +0,31 (+0,77%)
     
  • BTC-EUR

    10.947,22
    +1.617,82 (+17,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    261,01
    +16,12 (+6,58%)
     
  • Oro

    1.916,80
    -12,70 (-0,66%)
     
  • EUR/USD

    1,1827
    -0,0039 (-0,33%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.182,84
    +2,14 (+0,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,9028
    +0,0006 (+0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0726
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,5559
    -0,0021 (-0,13%)
     

Il maltempo travolge il Nord Ovest: morti e dispersi

Primo Piano
·2 minuti per la lettura
Vigili del fuoco in azione in Piemonte
Vigili del fuoco in azione in Piemonte

Il maltempo flagella il Nord Italia. In Valle d'Aosta, un vigile del fuoco volontario di Arnad è morto schiacciato da un albero. Secondo quanto si è appreso, una pianta gli è crollata addosso durante un intervento di soccorso. In tutta la regione - allerta idrogeologica arancione - sono segnalate problematiche legate alle intense precipitazioni: sulla strada regionale della valle del Lys è crollato il ponte di Gaby.

GUARDA ANCHE: Il torrente in piena in Piemonte

Piemonte

Resta critica la situazione in Piemonte a causa delle piogge record delle ultime ore. E' stato ritrovato poco fa ai margini del fiume Sesia il cadavere dell’uomo disperso in Valsesia. Questa notte alle 3.30 era finito con l'auto in un fiume insieme al fratello che invece è riuscito a salvarsi.

Altri dispersi nel Cuneese, su cui si stanno facendo verifiche tra il versante italiano e quello francese.

Gravi i danni causati a Limone Piemonte (Cuneo) dall'esondazione del torrente Vermegnano. La località turistica è isolata in seguito alla chiusura della statale da Vernante. A Garessio e Ceva è esondato il Tanaro, che a Ormea ha battuto i valori dell'alluvione del 1994 e del 2016, prima di rientrare sotto i livelli di pericolo.

Alluvione a Borgosesia, dove l'onda di piena da record del Sesia, che ha raggiunto gli 8,54 metri, ha causato esondazioni diffuse e il crollo del ponte tra Romagnano e Gattinara. Allagamenti a Mergozzo, nel Verbano Cusio Ossola, a Candoglia dove secondo i dati dell'Arpa sono caduti oltre 214 mm di pioggia nelle ultime 12 ore. Disagi anche nel Biellese, dove si registrano frane e blackout.

In una nota stampa della Regione, il presidente Alberto Cirio sottolinea "la preoccupazione per i dispersi, di cui sono ancora in corso le ricerche, e per gli enormi danni al territorio che i sindaci delle aree più colpite descrivono in alcuni casi peggiori del '94".

GUARDA ANCHE: Il meteo del week-end

Liguria

La zona più colpita dalle piogge è stata il ponente ligure, in particolare Ventimiglia dove il Roja è esondato in più punti, il Torrente Bevera in piena ha trascinato alcune auto e nell'entroterra si sono registrate frane, smottamenti e strade interrotte. Nel Tigullio una forte mareggiata ha provocato allagamenti tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino.

Mose a Venezia

Intanto Venezia alza per la prima volta le dighe del Mose per fronteggiare l'acqua alta. Le 58 paratoie mobili si sono sollevate per un'ora e 17 minuti nella prova-test. “Il test è andato bene”, commenta il Provveditore alle opere pubbliche Cinzia Zincone.

GUARDA ANCHE: Test positivo per il Mose