Italia markets open in 1 hour 55 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.326,22
    -92,29 (-0,39%)
     
  • EUR/USD

    1,1758
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    11.304,07
    +33,36 (+0,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    262,86
    -9,83 (-3,60%)
     
  • HANG SENG

    24.551,61
    -157,19 (-0,64%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

Maria Grazia Cucinotta choc: "Aggredita da uno sconosciuto"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Una rivelazione scioccante quella di Maria Grazia Cucinotta, che durante un'intervista a "Diva e Donna" ha raccontato di aver scampato una violenza quand’era molto giovane. "In passato sono stata aggredita da uno sconosciuto", ha confessato l’attrice.

L'icona di femminilità ha ricordato che, a 20 anni, era andata a Parigi per una trasferta di lavoro e mentre si stava recando a fare un provino per una pubblicità, uno sconosciuto l'aveva affiancata: "A scanso di equivoci: non ero truccata, né ero vestita in maniera provocante. Ero solo me stessa – ha raccontato al settimanale - Indossavo una felpa, una tuta e così sono entrata nel portone di quel palazzo in cui avrei dovuto fare il provino. Uno sconosciuto in giacca e cravatta è entrato insieme a me".

GUARDA ANCHE: Maria Grazia Cucinotta: "Sostenete il cinema italiano!"

A quel punto l'uomo aveva tentato di aggredirla: "Come tutte le donne sono cresciuta sempre nel guardarmi le spalle. Infatti ho avvertito subito una sensazione di pericolo – ha rivelato - Mi ha colto di sorpresa. Ha cercato di strapparmi i vestiti. Sono riuscita a scappare, ma mi ha inseguito. Sono entrata in casa. Tutto è durato un attimo, ma cose del genere non le dimentichi così facilmente. Io stessa ho lottato per non subire violenza", ha aggiunto.

L'attrice ha concluso l'intervista sottolineando quanto sia importante reagire alla violenza, anche se a volte un evento traumatico come un'aggressione può portanti a decisioni frettolose: “Dopo pensi a quello che potrebbe succedere e la paura ti fa prendere decisione affrettate. Ho pensato di voler prendere il porto d’armi”, ha concluso la Cucinotta.

GUARDA ANCHE: Stupro, a chi rivolgersi?