Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.087,66
    -178,50 (-1,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Meloni: Usa pronti a fornire più gas a Italia, resta questione prezzi

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni a Roma

ROMA (Reuters) - Gli Stati Uniti sono pronti ad aumentare le forniture di gas naturale liquefatto all'Italia ma non è ancora chiaro a quale prezzo.

Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni in occasione del summit del G20 a Bali, dove ha avuto un bilaterale con il presidente Usa Joe Biden.

Con Biden "abbiamo parlato di energia", ha detto. Gli Stati Uniti "hanno garantito la loro disponibilità ad aumentare le forniture di gas, resta aperta la questione dei prezzi".

Nei colloqui con Biden "abbiamo trovato un'amministrazione disposta a ragionare con l'Unione europea per trovare una soluzione per calmierare i prezzi", ha proseguito Meloni, sottolineando che i fornitori di Gnl sono in ogni caso aziende private.

(Alvise Armellini, versione italiana Sabina Suzzi, editing Claudia Cristoferi)