Italia Markets closed

Mercoledì la coppia EUR/USD posta un lieve rally in un trading piuttosto lento

Christopher Lewis

I recenti titoli rilasciati da Cina è Stati Uniti hanno ridotto la propensione al rischio. Ciononostante, la valuta comune ha registrato un andamento piuttosto positivo rimbalzando dalla linea di tendenza rialzista sul grafico giornaliero e rompendo al di sopra della resistenza situata alla regione degli 1.2350$. A fronte di ciò, considereremo ogni pullback a breve termine come un’ottima opportunità d’acquisto poiché la coppia sembra essere intenzionata a raggiungere la regione degli 1,25$, prossimo livello di resistenza. Una rottura al di sopra della suddetta regione potrebbe aprire le porte ad una forte ascesa del mercato proiettando la coppia verso il prossimo obiettivo a lungo termine degli 1,32$, obiettivo basato sui grafici settimanali e sulla rottura al di sopra della bandiera rialzista stampata sul grafico settimanale. Alla luce di quanto appena detto riteniamo che la coppia sia intenzionata a raggiungere livelli nettamente superiori, tuttavia, la mossa potrebbe richiedere del tempo.

Recentemente, si è parlato di una stretta della BCE, scenario che ha messo un po’ di fuoco sulla coppia. Un affievolimento delle tensioni tra Cina e Stati Uniti dovrebbe incrementare la propensione al rischio supportando la coppia. Un rottura al di sotto degli 1,2350$ potrebbe proiettare il mercato verso la regione degli 1,23$, livello che dovrebbe fungere da supporto. Detto questo, ci sembra opportuno segnalare come la principale linea di tendenza sottostante dovrebbe continuare a fungere da supporto, motivo per cui, considereremo ogni pullback come un’opportunità d’acquisto.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: