Italia markets close in 4 hours 14 minutes
  • FTSE MIB

    24.168,20
    +79,55 (+0,33%)
     
  • Dow Jones

    33.821,30
    -256,33 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    13.786,27
    -128,50 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,55
    -591,83 (-2,03%)
     
  • Petrolio

    61,81
    -0,86 (-1,37%)
     
  • BTC-EUR

    45.890,84
    -334,76 (-0,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.258,06
    +23,64 (+1,92%)
     
  • Oro

    1.781,60
    +3,20 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,2012
    -0,0029 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    4.134,94
    -28,32 (-0,68%)
     
  • HANG SENG

    28.621,92
    -513,81 (-1,76%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.975,46
    +35,00 (+0,89%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1024
    +0,0007 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5127
    -0,0043 (-0,28%)
     

Momento di Difficoltà per il Cambio Euro Dollaro

Angelo Papale
·2 minuto per la lettura

La volatilità sul cambio euro dollaro sta aumentando per via del peggioramento delle previsioni sul PIL tedesco nel primo trimestre. La Bundesbank prevede una frenata più drastica rispetto a quella prevista per via dei lockdown concentrati in tutto il paese. Le parole di Volker Wieland, membro del Consiglio tedesco degli Esperti Economici gettano un’ombra di tensione, con un calo del 2% del PIL tedesco nel primo trimestre 2021.

Il maggior nemico dell’economia tedesca è il rischio di una terza ondata di contagi, già iniziata in molti paesi dell’Unione Europea. Ciò potrebbe modificare a ribasso le previsioni pubblicate dall’OCSE sulla crescita del PIL dei singoli stati europei, nonostante il programma di acquisto emergenziale dei titoli pubblici. A tutto questo si aggiunge il ritardo sui piani vaccinali nei singoli Stati europei

Il cambio euro dollaro si presta ad affrontare il discorso di Powell

Il cambio euro dollaro domani potrebbe essere molto volatile per via dei risultati tedeschi di ieri e il discorso delle 15:00 di Jerome Powell. Sicuramente il numero 1 della FED manterrà fede al suo compito di aiutare con tutti i mezzi a disposizione l’economia USA.

Alle 09:00 in Europa c’è stato il discorso di Andrea Enria, Presidente del Consiglio di Vigilanza della BCE. I suoi discorsi sono molto seguiti dagli operatori per carpire segnali sulla politica monetaria del vecchio continente.

Ritornando negli USA, nel medesimo orario del discorso di Powell, il Census Bureau pubblicherà il dato sulle vendite di nuove abitazioni per il mese di febbraio. Si prevede una riduzione rispetto a gennaio con un valore di 875.000 unità rispetto alle precedenti 923.000 unità

Alle 21:30 L’American Petroleum Institute renderà noto il dato sulle scorte di greggio, benzina e distillati. Il valore del precedente report ha visto una riduzione delle scorte di 1 milione di unità.

Il Fiber non va oltre la media a 21 periodi

Il cambio euro dollaro nelle ultime tre settimane ha testato varie volte la media a 21 periodi senza mai sfondarla. Complice di questa cosa sono le macro notizie europee che non aiutano la moneta unica. Il cambio è andato al di sotto della media dopo un crollo dell’euro nella prima settimana di marzo.

Il valore del cambio sta risentendo molto della zona a 1.20, preludio di un possibile ritracciamento come detto anche in precedenti articoli. Nel precedente movimento, il prezzo si è fermato a 23.6 di Fibonacci per riprendere la sua corsa.

Non si esclude, in caso di ritracciamento, lo stesso comportamento con il livello a 23.6 che si trova vicino alla quotazione attuale del cambio (il 23.6 corrisponde a 1.19150).

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: