Italia markets close in 20 minutes
  • FTSE MIB

    24.477,61
    -241,20 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    34.085,31
    -261,72 (-0,76%)
     
  • Nasdaq

    11.125,59
    -100,76 (-0,90%)
     
  • Nikkei 225

    28.162,83
    -120,20 (-0,42%)
     
  • Petrolio

    75,62
    -0,66 (-0,87%)
     
  • BTC-EUR

    15.509,88
    -550,60 (-3,43%)
     
  • CMC Crypto 200

    377,39
    -2,90 (-0,76%)
     
  • Oro

    1.745,60
    -8,40 (-0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0393
    -0,0012 (-0,11%)
     
  • S&P 500

    3.989,42
    -36,70 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    17.297,94
    -275,64 (-1,57%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.939,59
    -22,82 (-0,58%)
     
  • EUR/GBP

    0,8638
    +0,0043 (+0,50%)
     
  • EUR/CHF

    0,9825
    -0,0011 (-0,11%)
     
  • EUR/CAD

    1,3966
    +0,0061 (+0,44%)
     

Moody's taglia outlook settore banche anche italiano a negativo da stabile

Logo Moody all'esterno della sede della Moody's Corporation a Manhattan

ROMA (Reuters) - Moody's ha peggiorato il suo outlook sui settori bancari di alcuni paesi tra cui l'Italia, portandolo a negativo da stabile, per le prospettive di un indebolimento della crescita legate a crisi energetica, alta inflazione e aumento dei tassi di interesse.

I settori bancari interessanti sono quelli, oltre che dell'Italia, di Repubblica Ceca, Germania, Ungheria, Polonia e Slovacchia.

"Abbiamo modificato l'outlook in negativo per sei settori bancari, poiché prevediamo un ulteriore deterioramento delle condizioni operative, che indebolirà la qualità dei prestiti, la redditività e l'accesso ai finanziamenti delle banche, anche se l'impatto varierà da Paese a Paese", ha detto Louise Welin, VP-Senior Credit Officer di Moody's, secondo cui gli effetti della crisi innescata dalla guerra in Ucraina, con il conseguente aumenti dei prezzi "inciderà sull'affidabilità creditizia di molte imprese e famiglie, innescando la formazione di nuovi prestiti problematici".

(Stefano Bernabei, editing Franceca Piscioneri)