Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.852,46
    -252,26 (-1,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Perché le azioni Disney stanno precipitando oggi

Perché le azioni Disney stanno precipitando oggi
Perché le azioni Disney stanno precipitando oggi


Le azioni Walt Disney Co (NYSE:DIS) scambiavano in calo di circa l'11% mercoledì dopo che la società ha riportato risultati finanziari del quarto trimestre fiscale inferiori alle stime degli analisti.

Disney tuttavia ha affermato che i ricavi del secondo trimestre sono aumentati del 9% su base annua a 20,25 miliardi di dollari; il numero ha battuto le stime medie degli analisti di 21,25 miliardi di dollari, dati di Benzinga Pro. La società però ha riportato utili trimestrali di 30 centesimi per azione, mancando di molto le stime medie degli analisti di 56 centesimi per azione.

La società tuttavia ha affermato che i principali abbonati a Disney+ sono aumentati del 38% su base annua nel quarto trimestre.

«Il nostro quarto trimestre ha registrato una forte crescita degli abbonamenti con l'aggiunta di 14,6 milioni di abbonamenti totali, inclusi 12,1 milioni di abbonati a Disney+», ha dichiarato Bob Chapek, CEO di Disney.

«La rapida crescita di Disney+ in soli tre anni dal lancio è il risultato diretto della nostra decisione strategica di investire massicciamente nella creazione di contenuti incredibili e nell'implementazione del servizio a livello internazionale; prevediamo che le perdite operative del nostro DTC si ridurranno in futuro e che Disney+ continuerà a raggiungere i suoi obiettivi di redditività nell'anno fiscale 2024, supponendo che non si assista a un cambiamento significativo nel clima economico».

Valutazioni degli analisti

Nonostante le dichiarazioni di Chapek, gli analisti hanno tagliato i price target del titolo in seguito ai risultati trimestrali della società.

  • L'analista di Keybank Brandon Nispel ha sostenuto la Disney con un Overweight ma ha abbassato il price target da 143 a 119 dollari.

  • L'analista di Barclays Kannan Venkateshwar ha mantenuto la Disney con un peso uguale e ha abbassato il price target da 105 a 98 dollari.

  • Douglas Mitchelson, analista di Credit Suisse, ha mantenuto Outperform, abbassando il prezzo obiettivo da 157 a 126 dollari.

  • L'analista di Rosenblatt Barton Crockett ha sostenuto la Disney con un Buy e ha abbassato il price target da 134 a 120 dollari.

Movimento dei prezzi

Mercoledì le azioni Disney erano in calo dell'11,19% a 88,73 dollari.

Foto: StockSnap su Pixabay

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni

Continua a leggere su Benzinga Italia