Italia markets open in 7 hours 7 minutes
  • Dow Jones

    34.792,67
    -323,73 (-0,92%)
     
  • Nasdaq

    14.780,53
    +19,24 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,1841
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    33.618,55
    +914,00 (+2,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    977,06
    +50,30 (+5,43%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • S&P 500

    4.402,66
    -20,49 (-0,46%)
     

Previsioni Oro: Continua la Fase di Accumulazione, Attenzione alla Rottura

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’Oro è stato scambiato leggermente al ribasso durante le sessioni dell’Asia e del Pacifico di oggi lunedì 28 giugno, poiché le pubblicazioni dei dati PCE dell’inflazione negli Stati Uniti e i commenti di parte del presidente della FED di Boston hanno stimolato una nuova ondata di vendite di breve termine. I prezzi della commodity hanno continuato a consolidarsi in un intervallo ristretto tra 1.760 $ e 1.795 $, formando così una fase laterale interessante. Inoltre, l’indice future del dollaro USA rimane stabile e il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è in rialzo: di conseguenza porta entrambi ad esercitare una pressione al ribasso sull’Oro.

L’indice PCE degli Stati Uniti, l’indicatore dell’inflazione preferito dalla FED, per il mese di maggio si è attestato al 3,4% su base annua. Ciò segna il livello più alto visto dal 1992 in quanto i costi delle materie prime e del lavoro sono aumentati in contrasto della domanda repressa di beni e servizi.

Il percorso dell’Oro nei primi 6 mesi del 2021

Negli ultimi mesi le crescenti pressioni inflazionistiche e una forte ripresa economica hanno acceso un dibattito tra i funzionari della FED su quando e con quale ritmo la Banca Centrale dovrebbe iniziare a ridimensionare i suoi acquisti di asset e iniziare, quindi, ad aumentare i tassi di interesse. Tutto ciò influenzerà di molto le previsioni dell’Oro e gli investitori guardano con estremo interesse la situazione.

L’Oro ha subito appieno il vento dell’ambiente ultra-basso tasso di interesse e quantitative easing delle Banche Centrali dal momento che la comparsa del Covid-19, e quindi diventa molto vulnerabile ad uno shock nel momento in cui l’inversione di politica monetaria inizierà. Di conseguenza, lo slancio a breve termine potrebbe essere diventare di lungo termine a causa del cambio view delle Banche Centrali.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota a 1.775,39 $, in zona target intermedio 1.776,14 $, un’area di partenza rialzista che potrebbe giovare agli investitori che hanno previsioni rialziste sull’Oro. Ma occorre pazienza e sfruttare la caratteristica della commodity, trattata ampiamente nelle analisi precedenti.

Per entrare a mercato occorre necessariamente attendere la rottura dell’attuale fase laterale dal punto di vista giornaliero. Due i target rialzisti di medio/lungo termine, il primo a 1.900 $ mentre il secondo a 1.950,78 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli