Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.417,12
    +539,50 (+1,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

Previsioni per il cambio USD/JPY: Il dollaro USA in leggero calo

Christopher Lewis
·1 minuto per la lettura

Il dollaro USA è calato leggermente durante la sessione di negoziazione di giovedì per mostrare ancora segnali di rumore, ea questo punto sembra che l’EMA a 200 giorni dovrebbe offrire supporto, quindi in generale penso che questo sia un mercato che proverà per decidere se c’è o meno abbastanza slancio per voltarsi e riprendersi. Anche il livello di 105 ¥ sottostante è supportato, quindi sarà interessante vedere come andrà a finire.

La coppia si è mossa in base all’aumento dei tassi di interesse negli Stati Uniti, il che ovviamente rende il dollaro USA un po’ più attraente dello yen giapponese a basso rendimento. Inoltre, questa coppia tende a radunarsi anche in una modalità di tipo “risk o”, quindi è possibile che stia iniziando a tornare in prima linea.

Credo che alla fine andremo a guardare verso il livello di ¥ 108, forse anche fino a ¥ 110, ma questa è una chiamata a lungo termine. Credo che a questo punto vedremo molto probabilmente scambi rumorosi perché se stiamo effettivamente cambiando la tendenza generale, questa è quasi sempre una cosa molto difficile da fare e richiede un po’ di sforzo. Se questo sarà il caso, allora prestare molta attenzione a ciò che sta succedendo ai candlestick che sembrano di supporto. Questa sembra proprio la strada da percorrere. Ciò non significa che andiamo dritti in aria, e se scendessimo al di sotto dell’EMA rossa a 50 giorni lo considererei un “falso breakout”.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: