Italia markets open in 6 hours 37 minutes
  • Dow Jones

    35.677,02
    +73,92 (+0,21%)
     
  • Nasdaq

    15.090,20
    -125,50 (-0,82%)
     
  • Nikkei 225

    28.514,50
    -290,35 (-1,01%)
     
  • EUR/USD

    1,1647
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    52.314,57
    -750,69 (-1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.453,34
    -49,70 (-3,31%)
     
  • HANG SENG

    26.126,93
    +109,43 (+0,42%)
     
  • S&P 500

    4.544,90
    -4,88 (-0,11%)
     

Previsioni Petrolio Greggio: l’Aumento del Prezzo del WTI Alimenta la Pressione al Ribasso dei Mercati

·2 minuto per la lettura

Il forte aumento del prezzo del Petrolio Greggio sembra destinato a continuare dopo esser passato in una anno da un minimo di 33,82 $ il 1° novembre 2020 a più del doppio rispetto all’attuale 78,68 $ al barile. Tecnicamente, con il prezzo già al suo livello più alto da novembre 2014, c’è poca resistenza fino ai livelli intorno ai 100 $ raggiunti nel giugno di quell’anno, anche se chiaramente si tratta di un obiettivo a lungo termine piuttosto che a breve termine e il prezzo deve rompere prima il “numero tondo” 80 $.

Qualsiasi ulteriore aumento del prezzo del petrolio, aiutato dalla decisione dell’OPEC+ di attenersi al suo piano originale di aggiungere 400.000 barili al giorno ai mercati a novembre nonostante le richieste di aumentare la produzione, avrebbe un grave impatto su molti altri mercati. L’aumento ha nuovamente focalizzato l’attenzione sui timori per l’aumento dell’inflazione che potrebbe portare a una politica monetaria più restrittiva a livello globale nonostante la lenta crescita economica.

Previsioni Petrolio Greggio: Oro, Azioni e Obbligazioni sotto pressione!

Il rafforzamento del prezzo non solo del WTI ma anche dei prezzi di altre materie prime è una brutta notizia per i mercati azionari, dove l’S&P 500, ad esempio, è già sceso da un massimo sopra 4.500 punti a circa 4.300 punti.

Allo stesso modo, il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni è già passato dall’1,127% di luglio all’1,557% attuale, con il livello dell’1,6% nel mirino degli operatori. Questo è un male per il prezzo dell’oro ma un bene per il dollaro USA. Per la cronaca, l’ultima spinta rialzista del prezzo del Petrolio Greggio è arrivato nonostante la notizia di un aumento delle scorte di petrolio negli Stati Uniti che dovrebbe suggerire un rallentamento della domanda.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Petrolio Greggio

Il WTI ha quasi raggiunto il target intermedio 80,15 $, un’importante livello di resistenza toccato l’ultima volta esattamente a novembre 2014. Il suddetto livello è l’ultimo forte ostacolo per il raggiungimento dell’obiettivo dell’Onda 3 Primaria a 90,20 $.

Potrebbe iniziare un ritracciamento al ribasso prima di tentare l’ennesimo allungo rialzista in cui il primo supporto è fissato a 75,27 $, una precedente resistenza risalente a luglio 2018. Tuttavia, sembra necessaria una chiusura giornaliera inferiore a 72,17 $ per neutralizzare sul serio la pressione al rialzo.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli