Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.308,88
    +267,29 (+1,90%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.781,90
    -23,60 (-1,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Previsioni su Oro, Petrolio e Gas Naturale: Greggio Brent e Wti Infrangono le Fasce di Supporto

Alberto Ferrante
·3 minuto per la lettura

Come previsto, nella seduta di ieri l’oro è tornato a scendere e probabilmente il prezzo continuerà a contrarsi fino a toccare i 1850 dollari per poi stabilizzarsi e attendere eventuali interventi esterni che possano muovere nuovamente il rialzo. Ancora male il prezzo del greggio Wti e Brent, mentre il gas naturale è rimasto sostanzialmente stabile.

Previsioni sul prezzo dell’Oro

Il prezzo dell’oro si è contratto ulteriormente durante la scorsa seduta, scendendo fino a 1865 dollari circa. Come sopra accennato, probabilmente il prezzo continuerà a scendere fino a toccare i 1850 dollari per poi stabilizzarsi.

Nel caso specifico, ieri l’oro è stato profondamente impattato dagli annunci della Banca Centrale Europea che ha affermato di voler schierare nuove misure di stimolo a partire dal mese di Dicembre, facendo crescere il dollaro.

Sulla base delle più recenti analisi tecniche, se il supporto è ravvisabile intorno ai 1948 dollari, la nuova resistenza per l’oro va fissata intorno ai 1904 dollari, vicino alla media degli ultimi dieci giorni.

Anche il prezzo dell’argento si è leggermente contratto, a quota 23,3 dollari.

Previsioni sul prezzo del petrolio greggio

Nella serata di ieri, il Wti è sceso pericolosamente, a quota 36,10 dollari, mentre il Brent è scivolato fino a 37,6 dollari, raggiungendo un nuovo minimo relativo.

Scendendo sotto i 36,25 dollari, il greggio texano ha definitivamente infranto la linea di supporto e potrebbe adesso spingersi nuovamente intorno ai 35 dollari, un valore già raggiunto nei mesi scorsi e che ha segnato poi la strada per un nuovo rialzo.

Quanto al petrolio Brent, invece, le contrazioni degli ultimi giorni sono persino più gravi di quelle del Wti, dal momento che questo tipo di greggio è più utilizzato nel Vecchio Continente che attualmente sta predisponendo nuove stringenti misure di contenimento dei contagi, con lo spettro di un lockdown generalizzato sempre più vicino.

Per questa ragione, non è da escludere che il prezzo del Brent possa continuare a scendere per toccare nuovi minimi già nella giornata di oggi e nella settimana prossima, in assenza di stimoli legati ad esempio alla riduzione dell’offerta.

Previsioni sul prezzo del gas naturale

A differenza di oro e petrolio, il gas naturale è rimasto stabile intorno ai 3,3 dollari, lo stesso valore raggiunto già nel corso delle sessioni precedenti.

Il prezzo resta comunque destinato a salire già nel breve periodo, probabilmente fino ai 3,5 dollari già entro i primi giorni della settimana prossima.

Il calendario economico della settimana

Dopo il crollo della seduta precedente, le borse ieri hanno tentato di ridurre le perdite il più possibile, con il FTSE MIB di Piazza Affari che ha ceduto il -0,14%.

In lieve rialzo invece il DAX30 tedesco, che ha chiuso al +0,32%, mentre il CAC40 di Parigi è riuscito a concludere la seduta in pareggio. L’Ibex-35 spagnolo ha invece ceduto il -0,97%.

La settimana termina quest’oggi con i dati IPC, le vendite al dettaglio e la produzione industriale giapponese, a cui faranno seguito il PIL trimestrale tedesco, l’IPC italiano e francese e il PIL del terzo trimestre per l’Unione Europea.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: